Snijders&Rockox House (Snijders&Rockox Huis)

Ingresso alla Rockox House | Foto: Mark Ahsmann (Own work), via Wikimedia Creative Commons

 

INDIRIZZO: Anversa, Keizerstraat 10-12

EMAIL: infosnijdersrockoxhuis@kbc.be

TELEFONO: +32 3 201 92 50

APERTURA: Mar - Dom 10 - 17 | Lun chiuso

COSTO: Intero 8 € | Ridotto 6 €

SITO WEB: https://www.snijdersrockoxhuis.be/en/

DESCRIZIONE: The Rockox House (Snijders&Rockox Huis) è un museo di storia dell'arte, nato nel 1970 per volere della KBC Bank, con sede nelle due proprietà confinanti acquistate da Nicolaas Rockox nel 1603 in Keizerstraat.

Rockox (1560-1640) fu una figura chiave per la politica, la società e la cultura della prima metà del XVII secolo ad Anversa, sensibile umanista, antiquario, mecenate, collezionista, cui sui deve anche la realizzazione di una splendida casa patrizia in cui raccolse molte opere d'arte.

Frans Snyders (1579-1657) è stato un pittore di Anversa, allievo di Pieter Brueghel il Giovane e molto legato a van Dyck, che fu amico, insieme alla moglie Margriete de Vos Frans Snijders dello stesso Rockox con cui condividevano la passione per l'arte e l'antichita classica.

Ad entrambi i collezionisti, accomunati anche dal luogo che scelsero per la propria sepoltura, la Chiesa dei Minoriti, si deve la trasmissione di un'eredità culturale testimone di uno dei più importanti periodi della storia di Anversa, dalla caduta nel1585, al Trattato di Munster nel 1648, che nell'ambito della Pace di Vestfalia, pose fine alla cosiddetta Guerra dei trent'anni, e segnò la separazione definitiva tra Nord e Sud dei Paesi Bassi.


LEGENDA:

opera
monumento
museo
chiesa