Hugo van der Goes, La morte della Vergine

Hugo van der Goes, La Morte della Vergine, ca. 1460, Olio su tavola, Bruges, Cattedrale di San Salvatore (Copia originale)

 

INDIRIZZO: Bruges, Sint-Salvatorskoorstraat 8

DESCRIZIONE: La copia originale dell’opera realizzata da Hugo van der Goes intorno al 1460 è conservata presso la sala del Tesoro della Cattedrale di San Salvatore.

La tavola originale, custodita presso il Groeningemuseum, è attualmente in fase di restauro, ragion per cui vale la pena “accontentarsi” della sua gemella non autentica.

La tradizione vuole che il maestro di Ghent, van der Goes, fosse letteralmente impazzito, dopo aver ammirato l’Agnello Mistico di van Eyck, nel tentativo disperato di superare la bravura tecnica del collega. La verità è che van der Goes, malato, terminò i giorni della sua vita in un ospedale psichiatrico e alla fine si suicidò.

L’artista ha realizzato una composizione nella quale gli apostoli esprimono il loro dolore per la morte della Vergine, eppure nessuno di loro volge lo sguardo verso Maria. I particolari delle linee dei volti, delle mani e dei piedi delle figure ritratte, le espressioni travagliate degli apostoli costituiscono un esempio che non ha eguali


LEGENDA:

museo
opera
monumento
parco
chiesa
negozio