Sala VIII, il busto di terracotta di un ragazzo aquileiese

Guida Aquileia

Sala VIII, il busto di terracotta di un ragazzo aquileiese
E' qui ritratto un ragazzo dal volto pensoso, intento a mirare una cosa solo a lui nota. Il piccolo manufatto, databile alla fine del I secolo a.C., è stato trovato nel 1883 in una tomba a incinerazione posta nelle necropoli nord orientali di Aquileia: potrebbe essere un vero ritratto, come le nostre fotografie, fatto per rappresentare un componente del gruppo famigliare, spinti a ciò dall'affetto, da regalare come ricordo in occasione di ricorrenze sia liete, come un matrimonio, sia tristi, quale un decesso. E in relazione a quest'ultima ipotesi, non è da escludere che vi si possa vedere l'effige del defunto i cui resti sono stati trovati con il manufatto.