Arte e solidarietà: capolavori da Cento a Bolzano per restaurare al Pinacoteca colpita dal sisma

Ministero Beni Culturali | Guercino, mostra a Bolzano, 2012
 

22/11/2012

Bolzano - "Guercino: capolavori da Cento a Bolzano": dieci dipinti dell’artista emiliano Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, e della sua bottega saranno esposti in mostra nel capoluogo altoatesino presso il  Palazzo Mercantile dal 5 dicembre 2012 al 27 gennaio 2013. Un evento che servirà anche a raccogliere fondi da destinare alla città di Cento (Fe), gravemente danneggiata dal terremoto del maggio scorso. Nove dei dieci dipinti che andranno in mostra a Bolzano provengono proprio dalla Pinacoteca della città emiliana, costretta a chiudere le proprie sale per almeno due anni a causa dei danni provocati dal sisma. Una pala d’altare, quella rappresentante la "Visione di Soriano", proviene invece dalla Chiesa dei Domenicani di Bolzano. Si tratta di un’opera commissionata al Guercino dal Magistrato Mercantile nel 1654 per adornare l’altare della cappella fatta erigere nella chiesa dalla stessa istituzione cittadina e di cui non tutti a Bolzano conoscono l’esistenza.

La mostra in allestimento al Palazzo Mercantile rappresenterà quindi un’opportunità per scoprire quest’opera oltre che per conoscere il lavoro degli amatissimi nipoti ed allievi del Guercino, Cesare e Benedetto Gennari, e per comprendere l’evoluzione del suo stile, dal momento che le opere provenienti da Cento risalgono al periodo giovanile dell’artista mentre la pala di Bolzano a quello della maturità.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >