Ars Aevi In Progress

Ars Aevi In Progress, Museo Pecci, Milano

 

Dal 03 Luglio 2014 al 13 Settembre 2014

Milano

Luogo: Museo Pecci

Enti promotori:

  • Regione Toscana
  • Provincia di Prato

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 339 8754106

E-Mail info: press@prato-sarajevo.net

Sito ufficiale: http://www.prato-sarajevo.net


Comunicato Stampa: Si è concluso nei giorni scorsi Prato-Sarajevo ART INVASION, progetto di residenza per giovani artisti attivi in Toscana e Bosnia promosso da Regione Toscana e Provincia di Prato nell'ambito di Toscanaincontemporanea 2013. Da aprile a giugno il progetto ha visto protagonisti Francesca Banchelli, Lana ?maj?anin, Gaetano Cunsolo, Emma Grosbois, Lori Lako, Valentina Lapolla, Giacomo Laser e Giulia Del Piero, Olga Pavlenko, Bojan Stoj?i?, Virginia Zanetti che hanno dato vita a un percorso di incursione in vari luoghi della città, cercando un continuo contatto con il territorio e le sue realtà. 
L’esperienza di Prato avrà una sua estensione in occasione della mostra ARS AEVI IN PROGRESS che si aprirà al Museo Pecci Milano giovedì 3 luglio alle ore 19.00. ARS AEVI IN PROGRESS presenta nella sede milanese del Centro Pecci i lavori significativi di artisti internazionali selezionati fra i numerosi che hanno donato opere a Sarajevo: Vahram Aghasyan, Marco Bagnoli, Maja Bajevic, Bizhan Bassiri, IRWIN, Dean Jokanovic Toumin, Joseph Kosuth, Jannis Kounellis, Felice Levini, Michelangelo Pistoletto, Remo Salvadori, Ilija Soskic e Renzo Piano che ha donato il disegno per la nuova sede del Museo ARS AEVI a Sarajevo.
Accanto a queste opere sarà presentata la documentazione del progetto realizzato a Prato nei mesi scorsi.
Prato sviluppa e approfondisce il proprio legame con Sarajevo vent'anni dopo l'avvio del progetto per la realizzazione del Museo d'arte contemporanea ARS AEVI, onorando il patto di gemellaggio siglato nel 1997.
Sia il progetto Prato-Sarajevo Art Invasion che la nuova proposta espositiva del Museo Pecci Milano intendono rilanciare l'arte contemporanea come strumento per risvegliare le coscienze e dare l'avvio ad una civiltà del confronto e del dialogo nella città simbolo di numerose guerre dei Balcani dall'inizio alla fine del XX secolo.
Per chi fosse interessato a partecipare all’inaugurazione della mostra ARSAEVI IN PROGRESS al Museo Pecci Milano è disponibile un autobus gratuito con partenza da Prato giovedì 3 luglio alle ore 11.30 e rientro alle ore 1.00 circa. Per informazioni e prenotazioni Ivan Aiazzi (Centro Pecci tel. 0574-531828  i.aiazzi@centropecci.it)
Prato-Sarajevo ART INVASION progetto di residenza per giovani artisti attivi in Toscana e Bosnia nell'ambito di Toscanaincontemporanea 2013 promosso da Regione Toscana, Provincia di Prato in collaborazione con Comune di Prato, Comune di Carmignano e Spazio d’Arte Alberto Moretti. In collegamento con ARS AEVI – Museo d’Arte Contemporanea, Sarajevo. Il progetto è stato curato e realizzato da Centro per l’arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato con Dryphoto arte contemporanea e Kinkaleri. Sponsor tecnici: Cap autolinee, Monash University.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: