Boldini. Ritratto di signora

Giovanni Boldini, Treccia bionda, 1885. Tela / pittura a olio, 65.5 x 50.4 cm.

 

Dal 16 Marzo 2018 al 17 Giugno 2018

Milano

Luogo: GAM - Galleria d'Arte Moderna

Indirizzo: via Palestro 16

Orari: martedì - domenica 9.00 - 17.30 (ultimo accesso 30 minuti prima dell'orario di chiusura) lunedì chiuso. Giorni di chiusura: 25 dicembre, 1° gennaio, Lunedì di Pasqua e 1° maggio

Curatori: GAM Galleria d’Arte Moderna di Milano, Museo Giovanni Boldini - Ferrara

Costo del biglietto: intero € 5, ridotto € 3, gratuito under 18 e altre categorie secondo normativa

Telefono per informazioni: +39 02 884.459.43

E-Mail info: c.gam@comune.milano.it

Sito ufficiale: http://www.gam-milano.com/


Comunicato Stampa:
Una selezione di 30 opere, tra dipinti, disegni e pastelli, concessi straordinariamente in prestito dal Museo Giovanni Boldini di Ferrara e in dialogo con le opere della GAM di Boldini e di Paul Helleu, suo amico ed emulo e come lui protagonista della Belle Epoque parigina. 

La mostra intende presentare l’elaborazione da parte di Boldini di uno stile moderno, personale e ricercatissimo dalla committenza internazionale, nella definizione del ritratto femminile mondano e aristocratico, con una serie di opere risalenti al primo ventennio del Novecento. 

Giovanni Boldini (1842-1931) è considerato uno degli interpreti più originali e sensibili delle atmosfere piene di charme della Belle Époque. Formatosi in giovanissima età grazie al supporto del padre, anche lui pittore, Boldini subì successivamente l'influenza dei Macchiaioli, preferendo però ai temi naturalistici, prediletti dai membri di questo moviemnto, quelli ritrattistici. Fondamentali per lo sviluppo del suo stile peculiare, furono poi le esperienze a Londra e Parigi, città quest'ultima che divenne la sua seconda patria.


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI