Della stessa sostanza dei sogni

Opera di Simonetta Testa

 

Dal 16 Ottobre 2018 al 22 Ottobre 2018

Milano

Luogo: Galleria Spazioporpora

Indirizzo: via Nicola Antonio Porpora 16

Orari: Lun-Ven: 15.30 - 18.30; Sab: 14.30 - 17.30

Curatori: Erika Lacava, Andrea Colombo, Rita Caracausi

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 335 618 5927

E-Mail info: you@spazioporpora.it

Sito ufficiale: http://www.spazioporpora.it/


Comunicato Stampa:
Martedì 16 Ottobre 2018, alle ore 18.30, Galleria Spazioporpora inaugura la mostra “Della stessa sostanza dei sogni”, collettiva sui materiali sviluppata in collaborazione con Zoia – Galleria d’arte contemporanea, a cura di Erika Lacava,Andrea Colombo e Rita Caracausi.

Materiali consueti come la carta e il cartone trovano nella manipolazione fitta e ripetuta il gesto di una consuetudine antica, ormai quasi dimenticata. Il ferro non nasconde la sua ruggine, ma ne fa venatura e vanto, impreziosendosi nel dettaglio. Il filo unisce, lega, ma nello stringere forte sottolinea uno strappo e una lacerazione più profonda di quella che voleva sanare. La ceramica ricrea, sotto lo spessore duro e traslucido della sua pelle, l'illusione di leggerezza e fragilità della carta, mentre il tessuto riproduce la durezza della pietra. Lastre radiografiche, reti metalliche e il legno di vecchie cassettiere diventano il supporto inusuale per le visioni d'artista: materia prima per ospitarne i sogni.

Molti gli artisti della Galleria Zoia, tra cui Michela Baldi con la sua carta velina irrigidita, Margrieta Jeltema con i suoi finissimi ventagli in ceramica, Alessio Girella con i volti impressi su lastre radiografiche usate, Federico Montesano con una riflessione sulla bellezza nella difficoltà, rappresentata da un taglio su una piastra arrugginita, e Mauro Pinotti che presenta, oltre ai piccoli “schermi” in ferro, un lavoro a quattro mani con la fotografa Paola Rizzi, in cui la memoria e il tempo sedimentati nei cassetti fuoriescono per ricostruire il ricordo.

Delicatissimo e forte al tempo stesso il lavoro su carta di Simonetta Testa, una delle recenti scoperte della Galleria Zoia, presentata per la prima volta nella scorsa edizione dell’Affordable Art Fair. Tra le novità di Spazioporpora invece i lavori con i chiodi di Alessandro Baglioni, le cuciture di Leonardo Martinelli e le particolari lavorazioni fotografiche di Alice Cottinelli. Conferma la sua presenza allo Spazioporpora Emilio Minotti con i busti pop in terracotta, seguito da Claudio Lepri e Luisa Pineri, alla loro prima collaborazione con le due gallerie.

Alessandro Baglioni | Michela Baldi | Alice Cottinelli | Alessio Girella | Margrieta Jeltema | Claudio Lepri | Leonardo Martinelli | Emilio Minotti | Federico Montesano | Luisa Pineri | Mauro Pinotti | Paola Rizzi | Simonetta Testa

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI