Don’t Need A title. MINI, inspired by origins

Don’t Need A title. MINI, inspired by origins

 

Dal 13 Aprile 2018 al 27 Maggio 2018

Milano

Luogo: Triennale di Milano

Indirizzo: viale Alemagna 6

Orari: 12-15 aprile 10.30-20.30 17 aprile 10.30 -00.00 18-22 aprile 10.30-22.00 24 aprile-27 maggio 10.30-20.30

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39.02.724341

E-Mail info: info@triennale.org

Sito ufficiale: http://www.triennale.org


Comunicato Stampa:
La Mini ha cambiato il mondo delle auto, del design e il senso stesso della mobilità urbana rendendola contemporanea. Sir Alec Issigonis la pensò come un’auto adatta ai tempi: consumi ridotti di benzina e dimensioni iper compatte, abbastanza spaziosa da accogliere 4 passeggeri e i loro bagagli.

MINI presenta la mostra Don’t Need A title. MINI, inspired by origins, che narra la storia di una delle più importanti icone dell’automobilismo e non solo, con un viaggio esperienziale attraverso il passato, il presente e il futuro del brand e il suo DNA.
Quattro stanze in cui immergersi nei valori che compongono il codice genetico di MINI. L’installazione SKY ABOVE che mette in evidenza il rapporto tra MINI e le esigenze urbane con le sue soluzioni salvaspazio. ISSIGONIS’ RHAPSODY pone MINI in un contesto di design più ampio, esplicitando le sue esplorazioni creative, e offre un tributo ad Alec Issigonis, il designer che l’ha progettata. MIRRORS & STARS rispecchia la sua attitudine di essere un’icona e di essere stata osannata e scelta nei decenni da personalità esse stesse iconiche. IN THE MAKING ci racconta la passione delle persone dietro la nascita di ciascuna MINI e la possibilità per ognuno di crearsi la propria.

Nella mostra sarà presente per la prima volta la Concept MINI Vision Next 100, uno sguardo al futuro del marchio e della mobilità.

MINI e il suo DNA, ecco perché non serve un titolo: basta il nome MINI per capire le origini di un mito.

Orari:
12-15 aprile 10.30-20.30
17 aprile 10.30-00.00
18-22 aprile 10.30-22.00
24 aprile-27 maggio 10.30-20.30

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI