Mangasia: Wonderlands of Asian Comics

Du Gu, Zao Dao, 2014, character design for “Le Vent traversant les pins”. Published by Editions Mosquito, 2015

 

Dal 22 Febbraio 2018 al 03 Giugno 2018

Monza | Milano

Luogo: Villa Reale di Monza

Indirizzo: viale Brianza 1

Costo del biglietto: 14€ intero, 12€ ridotto, 7€ ridotto speciale – scuole e bambini/ragazzi dai 6 ai 18 anni Il biglietto comprende anche la visita al Triennale Design Museum al piano Belvedere Biglietto cumulativo mostra + Triennale Design Museum + visita agli Appartamenti Reali 21€ intero, 18€ ridotto, 8€ ridotto speciale – scuole e bambini/ragazzi dai 6 ai 17 anni

Telefono per informazioni: +39 039 5783427

E-Mail info: info@villarealedimonza.it

Sito ufficiale: http://www.villarealedimonza.it


Comunicato Stampa:
Dal 22 febbraio fino al 3 giugno 2018 Villa Reale ospiterà la mostra Mangasia: Wonderlands of Asian Comics, una mostra firmata Paul Gravett e realizzata con il Barbican Center di Londra.

In esposizione la più ampia selezione di opere originali del fumetto asiatico, esposte accanto alle loro controparti commerciali, stampate per il mercato di massa.

La mostra si concentrerà, inoltre, sul processo creativo che porta alla realizzazione delle storie, partendo dalle sceneggiature e passando per schizzi e layout, fino alle pagine complete.

Questa mostra si concentra sull’evoluzione dell’arte del fumetto in Asia orientale, meridionale e sud-orientale; da un lato c’è il piacere dato dall’arte, grazie alla bella e diversificata presentazione di molte immagini di fumetti dei paesi asiatici. Dall’altro un percorso di mostra articolato ed esaustivo che inserisce le immagini, le opere ed i materiali multimediali in un contesto affascinante, rendendo questa mostra una scelta irrinunciabile per gli amanti del genere ma che troverà grande interesse in un pubblico molto più vasto poiché le influenze dei Manga hanno permeato la vita di tutti i noi.

Trattando l’arte del fumetto asiatico sotto ogni aspetto – la storia, le influenze, il contesto sociale, gli ultimi sviluppi e altro ancora – Mangasia è anche un istruttivo studio sui miti e le tradizioni orali passate e presenti del continente asiatico.

Mangasia è quindi e definitivamente la prima esposizione che esplora il nesso di creatività nell’arte dei fumetti in Asia e le modalità con cui questi “Wonderlands of Asian Comics ” si uniscono e contrastano in tutta la loro diversità e dinamismo.
“Mangasia non è solo una mostra sul fumetto, ma piuttosto la sua celebrazione, attraverso la scoperta dell’influenza della cultura asiatica sulla nostra occidentale.” queste le parole di Nuova Villa Reale Monza che accoglie le opere con grande entusiasmo e interesse.

Lo staff di Villa Reale organizza attività di approfondimento con visite guidate, tematiche, teatrali e laboratori per bambini, ragazzi e adulti, il calendario completo sul sito nella sezione attività e sulla pagina facebook @glieventidivillarealemonza.
Laboratori didattici per scuole, famiglie e adulti, adatti dallo staff in base all’età dei partecipanti:
Villa Reale propone per il 25 febbraio alle ore 15:30 il laboratorio MangaRitratto per ragazzi dai 7 ai 13 anni.
Gulp! scuola primaria
45min. visita guidata + 45min. laboratorio
Dopo aver scomposto la consequenzialità delle vignette di un noto fumetto, i partecipanti dovranno ricomporle per formare una loro storia. All’interno della vignetta, dovranno inventare un loro dialogo e inserire le onomatopee.
C’era una volta: favole a fumetto Scuola secondaria di primo grado / adulti
45min. visita guidata + 45min. laboratorio
L’intento sarà quello di reinterpretare una favola tradizionale, ispirandoci ai racconti di Esopo, tramite il linguaggio del fumetto.
mangARITRATTO Scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado /adulti
45min. visita guidata + 45min. laboratorio
I partecipanti disegneranno la propria immagine a fumetto e la contestualizzeranno attraverso una breve sequenza di vignette.
mangARTE Scuola secondaria secondo grado e adulti
45min. visita guidata + 45min. laboratorio
Fumetto e arte: un binomio ben visibile soprattutto nell’arte del ‘900. Le opere della Pop art di Warhol e Lichtenstein, gli anni ottanta Newyorkesi dei personaggi di Keith Haring, ma anche i primi “fumetti” di Hokusai all’inizio dell’800 serviranno allo studente per creare un collage di immagini, parole e fumetti.
Una moodboard tra arte e fumetto diventerà un’opera d’arte contemporanea!

Inaugurazione 21 febbraio h 18.30
Orari mostra: da martedì a domenica 10-19; lunedì chiuso; la biglietteria chiude un’ora prima

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI