Trilogia del Profumo - Emozioni Olfattive dal Novecento

Trilogia del Profumo - Emozioni Olfattive dal Novecento

 

Dal 12 Settembre 2017 al 31 Gennaio 2018

Milano

Luogo: Casa Museo Boschi Di Stefano

Curatori: Elisabetta Invernici

Enti promotori:

  • Comune di Milano - Assessorato alla Cultura
  • Fondazione Boschi Di Stefano
  • Museo del Profumo

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 88463736

E-Mail info: museodelprofumo@virgilio.it


Comunicato Stampa:
Il '900, secolo dell’arte, del design, della comunicazione, della moda e del profumo. 

Con la Mostra "Trilogia del Profumo - Emozioni Olfattive dal Novecento" organizzata dal Museo del Profumo e curata da Elisabetta Invernici, da settembre 2017 a gennaio 2018, con conferenze e visite narrate, prosegue la collaborazione tra il Museo del Profumo di Milano di via Messina e la Casa Museo Boschi Di Stefano di via Jan 15 (Piazzale Lima), nella comune volontà di raccontare il fascino del ‘900 di cui Milano nel 2018 celebra i fasti. 

Esemplari di collezionista in una casa di collezionisti: l’elegante architettura del palazzo e la raffinata atmosfera si arricchiscono in questi mesi degli ‘appunti frivoli’ della raccolta del Museo del Profumo di Milano, il tutto esaltato da momenti di esperienza polisensoriale.                                                                                                                                               

I Profumi del ‘900 diventano espressione della personalità di chi li indossa. In Italia con la stilista Rosa Genoni nasce una moda nazionale che trionfa all’Expo di Milano nel 1906. I profumi possono suscitare emozioni, sentimenti e per questo non necessariamente devono copiare la natura. Quella che in seguito verrà definita ‘Belle Epoque’ sta volgendo al tramonto. Giuseppe Visconti di Modrone, appartenente alla più antica aristocrazia milanese, crea un nuovo profumo che rompe gli schemi della Profumeria italiana ideando una fragranza, Contessa Azzurra, che non imita la natura, ma vuole suscitare un’emozione. Arriva l’età del Jazz con le sue note frizzanti.
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: