Andrea Andolina. Roulè-street art

Andrea Andolina. Roulè

 

Dal 02 Dicembre 2017 al 11 Gennaio 2018

Padova

Luogo: Sottopasso della Stua

Indirizzo: Largo Europa

Orari: dal lunedì al venerdì 10-18, sabato e domenica 15–18

Enti promotori:

  • Comune di Padova - Assessorato alla Cultura

Telefono per informazioni: +39 049 8204522

E-Mail info: ferrettimp@cultura.padova.it

Sito ufficiale: http://padovacultura.padovanet.it


Comunicato Stampa:
Organizzata dall'Assessorato alla Cultura con il supporto dell’Associazione di Promozione Sociale Kinima, la mostra personale di Andrea Andolina "Roulè" prosegue il ciclo di esposizioni fotografiche del 2017 al Sottopasso della Stua.

Fotocamere giganti dipinte sulle pareti e autoritratti miniaturizzati fotografati mentre  creano minuscole immagini in nascosti angolini, per entrare appiattiti  nello spazio espositivo.

Un universo, quello di Roulè, che permette di riflettere sul nostro rapporto con lo spazio. È anche un gioco di ruoli, quello messo in atto dall’artista Padovano, dove il disegno sul muro, nella sua iconografia contemporanea, riappare in una versione personale dentro spazi deputati. Ecco perché OPTICUS: Sono ottiche antiche che ci guardano, che ci chiedono dove stiamo guardando e cosa stiamo cercando.

Lo spettatore, attraversando gli spazi sotterranei del Sottopasso della Stua, tra la terra e il cielo, si fa piccolo e gigante tentando di ritrovare l’equilibrio in questo ironico gioco di grandezze.
Associazione KINIMA

L'associazione KINIMA non ha scopo di lucro, è laica, apartitica e apolitica. E' un centro di sperimentazione e di formazione di altissima qualità e di grande attualità nell'ambito dell'immagine e della sua interpretazione nella società contemporanea, opera attraverso una serie di attività: corsi di fotografia, uscite fotografiche, visite guidate, camera oscura, prestito attrezzatura fotografica, prestito libri, progetti di stop motion, di time lapse, workshop, concorsi fotografici, performances, esposizioni, incontri con autori e altro ancora. KINIMA si avvale di personaggi di spicco nella cultura delle immagini, professionisti nel campo e teorici di rilievo. Promuove lo sviluppo creativo della persona, la cultura informatica, con particolare attenzione al mondo Open Source. Con il nuovo ciclo di Mostre che inaugura le attività del 2017, KINIMA coinvolge giovani talentuosi curatori e giovani artisti emergenti, per sottolineare lo spirito di autentica ricerca e innovazione che ha definito, in questi ultimi anni, il Sottopasso della Stua come polo di sperimentazione culturale e KINIMA come una solida scommessa di ricerca sulla fotografia per la città di Padova.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI