De Prospectiva Pingendi. Nuovi scenari della pittura italiana

Nicola Verlato, Mothers, 2005, olio su tela, cm. 106x162

 

Dal 22 Aprile 2018 al 01 Luglio 2018

Todi | Perugia

Luogo: Palazzo del Vignola

Indirizzo: via del Seminario 9

Curatori: Massimo Mattioli

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 075 8956228

E-Mail info: deprospectivapingendi@gmail.com


Comunicato Stampa:
Una cinquantina le opere esposte in un percorso che si snoda per oltre 3.000 mq nei due spazi: quelle di notevole domensione nella Sala delle Pietre, situata al primo piano del Palazzo del Popolo, uno degli edifici medievali più antichi della città di Todi, che insieme al Palazzo del Capitano si affaccia sulla centrale piazza del Popolo. Una grande aula rettangolare di 300 mq destinata fin dal XIII secolo alle adunanze del Consiglio Generale o del Popolo, destinata intorno agli anni Venti del Novecento ad ospitare una collezione comunale di reperti lapidei che le diede appunto il nome di “Sala delle Pietre”: ed in seguito adibita a spazio espositivo Il nucleo più consistente della mostra sarà esposto negli adiacenti grandi spazi del rinascimentale Palazzo del Vignola, adibito ad esposizioni che con questa mostra inaugurerà una nuova gestione direttamente seguita dal Comune di Todi.  Il palazzo fu per secoli sede del seminario di Todi, mentre dopo una ristrutturazione nel 1954 su destinato a contenitore culturale. La mostra sarà accompagnata da un catalogo con un testo di Fabio De Chirico, un saggio del curatore e testi critici di Daniele Capra e Anita Pepe.

Artisti: Giuseppe Adamo, Antonio Bardino, Angelo Bellobono, Simone Berti, Thomas Braida, Danilo Buccella, Alessandro Cannistrà, Andrea Chiesi, Mario Consiglio, Laura Lambroni, Silvia Mei, Marco Neri, Gioacchino Pontrelli, Nicola Samorí, Nicola Verlato

SEDI:  - Sala delle Pietre di Palazzo del Popolo – Piazza del Popolo, 1, Todi  - Palazzo del Vignola – Via del Seminario, 9 – Todi  

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI