Carolina Saquel. polvere polvere polvere

Immagine: Carolina Saquel, Tutto di Contrappunto, 2014-2018

 

Dal 22 Maggio 2019 al 02 Giugno 2019

Roma

Luogo: Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Indirizzo: viale delle Belle Arti 131

Orari: dal martedì alla domenica 8.30-19.30; ultimo ingresso 18.45

Enti promotori:

  • MiBAC

Costo del biglietto: intero: € 10, ridotto: € 2

Telefono per informazioni: +39 06 322 98 221

E-Mail info: gan-amc@beniculturali.it

Sito ufficiale: http://lagallerianazionale.com


Comunicato Stampa:
Mercoledì 22 maggio la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea inaugura polvere polvere polvere, un progetto site specific dell'artista cilena Carolina Saquel coordinato da Alessio Boi.

installazioni video di medie e grandi dimensioni – tra cui trittici, dittici e film, posti a parete o sul pavimento – raccontano la ricerca plastica intrapresa dall'artista nel 2014 all'Ardia di San Costantino, la secolare manifestazione che si tiene ogni anno a Sedilo, nel centro della Sardegna, la sera del 6 luglio e l'indomani alle prime luci dell'alba. Una corsa sfrenata di cavalieri che tra due ali di folla danno prova di abilità, temerarietà e balentia lungo un circuito che giunge al Santuario e alla chiesa di San Costantino.

L'osservazione della montagna di polvere sollevata dalla corsa dei cavalli ha dato il titolo alla mostra e haposto gli interrogativi su come filmare un simile rituale oggi e su quali siano i limiti figurativi e astratti della registrazione. L'uso di telecamere sportive leggere disposte sui corpi dei cavalli e dei cavalieri catturano da angolazioni insolite l'interazione dei corpi in velocità: dalle gambe dei cavalieri, dalle schiene dei cavalli, dai muscoli in sforzo, attraverso la polvere sollevata. Il risultato è un viaggio nel mondo equestre nel quale gli strumenti e i momenti filmati (l'oggetto, il personaggio o l'azione) non sono separati. Operano insieme e si danno vita l'un l'altro.

Le sequenze esposte alla Galleria Nazionale sono una selezione del materiale filmato in tre anni. Si tratta di frammenti non editati di registrazioni ottenute durante l'Ardia e i suoi preparativi; prove filmate che sperimentano velocità, composizione e significato. Queste immagini anni dopo hanno portato alla realizzazione dei film Tutto di Contrappunto (2018) e Paso Galope (2018), entrambi esposti in mostra.

Carolina Saquel (Concepcion, Chile, 1970) vive e lavora a Parigi. Laureata in Scienze Sociali e Giuridiche presso la Universidad Diego Portales di Santiago del Cile, nel 1994 ha iniziato a lavorare come avvocato. Nel 1995 entra alla Facultad de Bellas Artes de la Universidad Católica de Santiago. Le sue giornate sono così divise facendo arte al mattino e diritto nel pomeriggio, fino a quando decide di smettere di lavorare come avvocato per dedicarsi alla Escuela de Artes. I suoi lavori sono stati presentati ai festival di film e video in mostre personali e collettive (París: Kadist Art Foundation, Grand Palais, Espace culturel Louis Vuitton - Barcelona Fundació Joan Miro - Harbourfront Centre, Toronto, Canadá - MAMCS Strasbourg - Bloomberg Space, Londres - Württembergischer Kunstverein Stuttgart). Da dicembre 2018 al gennaio 2019 espone nella Galleria Gabriela Mistral a Santiago (Cile) la mostra Repetir hacia adelante, che mostra parte del suo progetto realizzato in Sardegna.
La Galleria Nazionale è partner dello CSIO di Roma Piazza di Siena e mercoledì 22 maggio alle 14.30, in occasione della presentazione della rappresentativa azzurra, sarà sede del tradizionale incontro con la stampa. Il pubblico del Concorso Ippico Internazionale di Roma – Piazza di Siena, per tutta la durata della manifestazione avrà diritto al biglietto della museo ridotto a 2€.
piazzadisiena.it 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI