Daniela Poduti Riganelli. Odi et amo

Daniela Poduti Riganelli. Odi et amo

 

Dal 06 Maggio 2017 al 22 Maggio 2017

Roma

Luogo: Galleria Vittoria

Indirizzo: via Margutta 103

Orari: dal lunedì al venerdì 15-19

Curatori: Tiziano M. Todi

Telefono per informazioni: +39 06.36001878

E-Mail info: press@galleriavittoria.com

Sito ufficiale: http://www.galleriavittoria.com15/


Comunicato Stampa:
La Galleria Vittoria inaugura sabato 6 maggio alle ore 18.00 la mostra Odi et Amo di Daniela Poduti Riganelli a cura di Tiziano M. Todi.

La mostra, dal titolo “Odi et Amo” ospita opere, che raccontano il percorso evolutivo dell'artista intrapreso negli ultimi 10 anni di collaborazione con la Galleria Vittoria . Si tratta di un percorso interiore: da situazioni un po' noir per arrivare alla luce dell'amicizia, convivialità ed equazione dell'amore.

Artista onirico e surrealista, pone lo spettatore difronte a lavori pieni di energia pulsante: il segno diventa sintesi della ricerca sulla profondità vitale dei soggetti portando le opere al limite dell’astratto.
La mostra durerà fino al 21 Maggio 2017 si ringrazia Fol Pop Corn di via Ripetta.

In mostra sarà presentato il catalogo di cui segue un estratto dell'Artista: DIECI ANNI IN VIA MARGUTTA-PICCOLO DIARIO FANTASTICO -2007-2017
Dieci anni fa decisi con un’incoscienza totale e pericolosa, avendo un lavoro impegnativo e tre figli piccoli, di fare una mostra personale in via Margutta sui temi dell’infanzia e sociali, completamente autogestita. Fra i quadri, indecisa fino all’ultimo, ne portai uno intitolato” maldipancia” sul malessere del vivere, raffigurante un’enorme torta in disfacimento. … Sono stati anni di lavori e di confronti con gli altri artisti della galleria, che io considero la mia Factory Romana, dove conversando assieme nascono spesso suggestioni e spunti creativi. Anni di feste memorabili sul mitico barcone di Enrico Todi, una leggenda vivente, l’ultimo elegantissimo Dandy di Roma. Anni di incontri importanti come con i giornalisti e critici Mara Ferloni e Francesco Piccolo, anche loro sempre generosi di preziosi consigli ed osservazioni... … Dopo quattro anni dall’ultima personale ho avvertito nuovamente il bisogno di dire qualcosa di mio, stavolta però mi allontano dai temi sociali, dalle cose del mondo, il viaggio è del tutto personale, forse il discorso più scomodo. Si ritorna al “conosci te stesso” dell’oracolo di Delfi…… … Poi in fondo tutto s’aggiusta, nulla è per sempre, nulla finisce per sempre, lo dice anche la formula fisica di Dirac, basta crederci…….

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI