Lezioni di funambulismo. Fotografie di Claudia Ioan e Massimiliano Tuveri

Lezioni di funambulismo. Fotografie di Claudia Ioan e Massimiliano Tuveri

 

Dal 23 Ottobre 2017 al 03 Novembre 2017

Roma

Luogo: Officine Fotografiche

Indirizzo: via Giuseppe Libetta 1

Orari: dal Lunedì al Venerdì 10-19.30

Telefono per informazioni: +39 06 97274721

E-Mail info: of@officinefotografiche.org

Sito ufficiale: http://roma.officinefotografiche.org


Comunicato Stampa:
“Il funambolo sulla corda è in uno stato d’equilibrio instabile”.

Il suo baricentro tende continuamente a spostarsi. Così, ogni minimo spostamento comporta una scomposizione della forza di gravità, la pesantezza che agisce verticalmente si scompone in altre forze con spinta laterale. E’ questo che tende a far cadere l’equilibrista, e il suo talento consiste nel far sì che questa forza non acquisti mai una potenza superiore a quelle di cui egli dispone per contrastarla.

da ON THE HIGH WIRE, di Philippe Petit
Teresa, 38 anni, funambola, come lei stessa si definisce.

Nell’aprile del 2015 le viene diagnosticata una leucemia mieloide acuta. Da allora è costretta ad imparare l’arte dell’equilibrio in uno sforzo di sopravvivenza che le consenta di superare il vuoto.

La malattia la costringe all’introspezione continua. Costruisce ogni giorno il suo cavo segreto, sempre alla ricerca di risorse interiori che contrastino la sua caduta. I colori, il disegno, l’arte scoperta in una stanza d’ospedale, sono il bilanciere nella sua traversata tra quelli che Werner Herzog chiamava “due orli di precipizio”.

“Il funambolismo non è un’arte della morte, ma un’arte della vita – della vita vissuta al limite del possibile.”

CLAUDIA IOAN nasce a Roma nel 1965. Docente universitaria, traduttrice e fotografa, ha al suo attivo numerose mostre fotografiche. Dirige da anni il Digital Daylight, concorso di fotografia digitale estemporanea.
E’ socia fondatrice di OSL e consigliere dell’associazione Istanti – Fotografia e Cultura. Nel 2016 il mensile Style Magazine del Corriere della Sera la include tra i 6 fotografi italiani emergenti nel web. È Delegata Provinciale di Perugia della FIAF. È co-fondatrice di Officine Creative Italiane.
MASSIMILIANO TUVERI
nasce a Roma nel 1967. Fotografo professionista, sviluppa parte della sua sperimentazione artistica tramite l’uso di fotocamere polaroid. Dal 2011 si occupa di street photography (una delle sue immagini è stata esposta al C.I.F.A.) e fotografia di reportage, realizzando diversi lavori esposti in Italia e all’estero. Nel 2016 il mensile Style Magazine del Corriere della Sera lo annovera tra i 6 fotografi italiani emergenti sulle piattaforme digitali. È co- fondatore di Officine Creative Italiane.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI