Giovanni Bellini e i suoi allievi

Marco Bello, Circoncisione, 1902. Rovigo, Pinacoteca dell'Accademia dei Concordi (part.)

 

Dal 08 Febbraio 2017 al 08 Febbraio 2017

Venezia

Luogo: Centro Culturale Candiani

Enti promotori:

  • Città di Venezia
  • Cultura Venezia
  • Centro Culturale Candiani
  • Associazione Amici delle Arti di Mestre e della Terraferma Onlus
  • Città di Conegliano
  • Civita Tre Venezie

E-Mail info: info@civitatrevenezie.it


Comunicato Stampa:
Mercoledì 8 febbraio alle ore 17.30 presso il Centro Culturale Candiani di Mestre Giandomenico Romanelli presenta la mostra "Bellini e i belliniani".
L'incontro, intitolato Giovanni Bellini e i suoi allievi, avrà per oggetto alcuni dei problemi critici relativi alle influenze esercitate dal grande pittore, proponendo contaminazioni e suggestioni con opere di altri artisti, tra allievi diretti e seguaci più lontani, che si sono confrontati con le innovazioni e il linguaggio del maestro.
 
La mostra Bellini e i belliniani, dal 25 febbraio a Palazzo Sarcinelli, Conegliano
Nel cinquecentenario della morte di Giovanni Bellini prosegue a Palazzo Sarcinelli il ciclo dedicato alla pittura veneziana e veneta negli anni tra gli anni magici del Quattro e Cinquecento, approdando alla figura imprescindibile di Giovanni Bellini. Qual è stata l’eredità belliniana, i pittori influenzati dall’esperienza inconfondibile del Giambellino? In mostra si potranno ammirare opere di Giovanni Bellini, Tiziano, Palma il Vecchio, Tintoretto e alcuni tra i più raffinati interpreti dell’insegnamento belliniano, tra cui Andrea Previtali, Marco Bello, i Santacroce, Bartolomeo Veneto e molti altri. 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: