Ri -. Bogdan Koshevoy, Giulio Malinverni, Maddalena Tesser

Bogdan Koshevoy, Chi va piano..., 2020, Olio su tela, 120 x 90 cm | Courtesy A plus A, Venezia

 

Dal 10 Giugno 2020 al 20 Luglio 2020

Venezia

Luogo: Galleria A plus A

Indirizzo: Calle Malipiero - San Marco 3073

Orari: mar-mer-gio-ven-sab: 11.00 - 18.00; dom-lun: chiuso

Telefono per informazioni: +39 041 2770466

E-Mail info: info@aplusa.it

Sito ufficiale: http://www.aplusa.it



La galleria A plus A inaugura ri-, mostra che riunisce tre pittori che operano a Venezia:   Bogdan Koshevoy, Giulio Malinverni e Maddalena Tesser.

Per l’occasione sculture e pitture inedite per la rinascita e la buona sorte. Bogdan Koshevoy Nato a Dnipropetrovsk (Ucraina) nel 1993. Ha conseguito la laurea in pittura presso Liceo Artistico Statale di Dniepropetrovsk nel 2012. Dal 2012 al 2015 ha seguito il corso di pittura presso Accademia Nazionale di Belle Arti e Architettura a Kiev. Attualmente sta proseguendo i suoi studi all’Accademia di Belle Arti di Venezia presso l’Atelier del
prof. Carlo Di Raco.   Giulio Malinverni Nato a Vercelli nel 1994, ottiene il titolo di Tecnico del Restauro di Affreschi e Materiale Lapideo presso l’Istituto Veneto per i Beni Culturali di Venezia. Attualmente frequenta il corso di Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia. Dal 2018 è tutor dell’Atelier F, dei professori Carlo Di Raco e Martino Scavezzon.
  Maddalena Tesser  Maddalena Tesser è nata a Vittorio Veneto (TV) nel 1992. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2017, formandosi come artista visiva presso l’Atelier F - laboratorio di Pittura diretto dal Prof. Carlo Di Raco - lavorando a stretto contatto con numerosi giovani artisti emergenti e collaborando all’organizzazione delle mostre annuali e dei work-shop estivi “Laboratorio Aperto” di Forte Marghera.
Nel 2019, partecipa alla mostra collettiva “IF IT IS UNTOUCHABLE IT IS NOT BEAUTIFUL”, a cura di Paola Capata presso Monitor Gallery, Roma e fa parte del “Simposio” - progetto di Luigi Presicce - 2°edizione di residenza presso la Fondazione Lac o Le Mon di San Cesareo, Lecce. Vive e lavora a Venezia, collaborando con l’associazione Fondazione Malutta.

Mercoledì 10 giugno preview dalle 11.00 alle 20.00

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI