Dal 12 ottobre al 12 gennaio

Botero a Bologna: acquerelli e disegni inediti in mostra a Palazzo Pallavicini

Fernando Botero, Trapezisti volanti, matita su carta, 40 x 30 cm, collezione privata dell’artista. Courtesy Palazzo Pallavicini
 

Samantha De Martin

15/07/2019

Bologna - L’inno visionario all’esistenza, innalzato da Fernando Botero, prende forma tra i volumi abbondanti, i colori avvolgenti e le originali iconografie che colorano l’autunno di Palazzo Pallavicini.
Il disegno - inteso come fondamento della forma, primario e imprescindibile strumento di bellezza - sarà infatti protagonista, assieme ad una serie di acquerelli a colori su tela, della mostra ospitata dal 12 ottobre al 12 gennaio 2020 tra le suggestive sale affrescate della storica dimora bolognese, al numero 24 di via San Felice.

Il percorso, a cura di Francesca Bogliolo in collaborazione con l’artista e promosso dal Gruppo Pallavicini S.r.l., si articolerà in sette sezioni presentando al pubblico una cinquantina di opere mai esposte prima nel capoluogo emiliano.
Tra i temi cari all’artista, elaborati dal suo occhio poetico adagiato sul mondo, figurano personaggi legati al circo e alla tauromachia, nature morte, delicati nudi, individui colti nella loro quotidianità, personalità religiose.

Presenze dai volumi corpulenti, figure ed oggetti in attesa di un movimento casuale o volontario, in perfetto equilibrio tra ironia e nostalgia, si intrecciano ad atmosfere oniriche e fiabesche attraversate da uno stile figurativo e personale, capace di suscitare ammirazione e coinvolgimento in chi osserva.
Trapezisti “volanti” e donne sulla spiaggia cedono il posto a composizioni di frutta e a figure femminili dai lunghi capelli. Libertà creativa e monumentalità compongono il fil rouge dell’esposizione, il cui allestimento è stato progettato insieme all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Leggi anche:

• Botero a Palazzo Pallavicini
• Botero inaugura una mostra che ripercorre i suoi 50 anni di carriera

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >