A Palazzo Coppini, Firenze, dal 29 settembre al 10 ottobre

I segreti della Cupola di Santa Maria del Fiore

 

L.S.

28/09/2014

Firenze - Da lunedì 29 settembre, fino al 10 ottobre, Palazzo Coppini a Firenze ospita la mostra dedicata alla Cupola di Santa Maria del Fiore progettata da Brunelleschi su pianta ottagonale. La sua storia, avvolta perlopiù nel mistero, non lascia testimonianze dirette, e l’esposizione colma tale vuoto offrendo al pubblico i frutti delle indagini del professore e illustre esperto, Roberto Corazzi.

Molte teorie hanno cercato di sintetizzare il funzionamento statico della Cupola ma poche hanno ancorato le ipotesi a solidi dati empirici. Gli studi qui presentati attraverso plastici e ricostruzioni in scala, scortano invece i visitatori in un viaggio alla scoperta della magnifica struttura, verificandone la composizione, i materiali, le geometrie, e stabilendo confronti con altre cupole di Firenze e con costruzioni affini realizzate in luoghi storicamente e geograficamente lontani.

I dati utilizzati dal professor Corazzi, sono stati rilevati grazie a strumentazioni avanzate come il laserscan che, affidandosi alla lettura della riflettenza dei materiali, calcola il tempo di ritorno dei raggi emessi e traccia una nuvola di punti collocati nelle tre dimensioni da cui è possibile estrarre tutte le informazioni utili a far breccia nei più segreti calcoli compiuti dal Brunelleschi.


Consulta anche:
Scheda della Mostra: Dalle cupole nel mondo alla cupola del Brunelleschi
Guida d'arte di Firenze

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >