Circa sessanta gli artisti conivolti

The Water Tank Project colora Manhattan

courtesy of The Water Tank Project
 

L. Sanfelice

28/08/2014

Ci sono circa 17,000 cisterne d’acqua nelle strade di Manhattan. Word Above the Street, associazione no profit, le ha rese oggetto di un’iniziativa di arte pubblica volta a sensibilizzare la comunità sul tema della penuria d’acqua. Il direttore creativo dell’azione intitolata The Water Tank Project, Mary Jordan, ha invitato una serie di artisti a decorare i serbatoi.

I primi lavori realizzati da Lorenzo Petrantoni, Sigrid Calon, Odili Donald Odita e Laurie Simmons hanno dato il via al progetto riqualificando creativamente queste strutture integrate nel panorama della Grande Mela cominciando dalle aree più densamente trafficate di Soho e Chelsea.

Altre installazioni sparse per la città saranno rivelate nelle prossime settimane. All’iniziativa parteciperanno circa sessanta artisti tra i quali spiccano i nomi di Jeff Koons, Terry Richardson e John Baldessari.

Tutte le informazioni sono a disposizione sul sito dedicato alla campagna.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >