In scena spettacoli di "Tableaux Vivants" per 21 dipinti dell'artista

Caravaggio prende vita al Museo Diocesano di Napoli

Un tableaux vivant della "Deposizione" di Caravaggio
 

E. Bramati

13/04/2014

Napoli - Al Museo Diocesano di Napoli le tele di Michelangelo Merisi da Caravaggio prendo vita, grazie al progetto di sette attori, che le porteranno sulla scena ricreando dei suggestivi tableaux vivants.

Dopo i primi appuntamenti domenicali, già avviati dal gennaio 2014, anche il secondo weekend di aprile avrà come protagoniste alcune opere provenienti da alcuni dei musei più famosi del mondo. 
Tra i più spettacolari non mancano la Morte della Vergine del Louvre, il Bacco degli Uffizi, la Deposizione dei Musei Vaticani, e la Flagellazione del Museo di Capodimonte.

Sotto gli occhi degli spettatori, le ricreazioni prendono forma attraverso colorati tessuti drappeggiati e un sapiente uso della luce, che giungendo da un unico punto laterale taglia la scena creando un gioco di ombre di grande suggestione teatrale, proprio come nelle opere del maestro.
Le performance sono inoltre scandite ritmicamente dalle composizioni musicali di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius.

I prossimi appuntamenti sono fissati per domenica 11 maggio e domenica 22 giugno 2014.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >