PerSe Visioni 2019. XII Edizione

PerSe Visioni 2019. XII Edizione, Polignano a Mare

 

Dal 10 Agosto 2019 al 22 Agosto 2019

Polignano a Mare | Bari

Luogo: Sedi varie

Indirizzo: sedi varie

Enti promotori:

  • Regione Puglia - Assessorato alla Cultura Turismo e Mediterraneo
  • Comune di Polignano - Assessorato alla Cultura

Costo del biglietto: La partecipazione agli eventi è gratuita


Comunicato Stampa:
L'Associazione Culturale Bachi da Setola presenta la XII edizione del Festival artistico-musicale PerSe Visioni – Art Factorydal 10 al 22 agosto 2019 a Polignano a Mare.

Nata nel 2008 e giunta ormai al suo 12° anniversario, la manifestazione propone, anche per quest'edizione, un percorso di ricerca attraverso i linguaggi delle arti visive, del cinema e della musica, allo scopo di indagare e rappresentare la relazione tra l'individuo e lo spazio che lo circonda, quest’ultimo inteso sia come entità fisica sia come spazio immaginario, fatto di tanti possibili “altrove”.

L’edizione 2019, che si svolgerà come di consueto nella splendida cornice di Polignano a Mare, si articolerà in due momenti principali: Pv12 – Workshop Xp (dal 10 al 20 agosto) e Pv12 – Live Art Act (20-21-22 agosto).

Pv12 Workshop Xp
 propone esperienze formative con alcuni dei più grandi professionisti del contesto artistico e culturale nazionale ed internazionale: quest'anno sarà il danzatore e performer franco-americano Sherwood Chen a guidare i partecipanti in workshop dal nome “Visceral-Littoral”. Attraversando le zone di confine tra corpi immensi e distintivi, il workshop intensivo combinerà il training e la formazione in studio con esperienze ed azioni site-specific che esploreranno l’improvvisazione, la percezione sensoriale e il lavoro individuale e collettivo. Il workshop si svolgerà nel piccolo paese costiero di Polignano a Mare, nel suo centro storico saturo di turisti e nel circostante paesaggio e mare pugliese. Le danze costruiranno prismi dai quali rifletteremo la memoria locale, le storie speculative, i turismi intuiti e monumenti intimi. Il workshop di dieci giorni porterà ad esplorare le pratiche di Sherwood che attingono anche a quelle della Body Weather, a sviluppare immagini personali e collettive come risorsa per la danza e per altre pratiche incentrate sull’improvvisazione radicate nei paesaggi degli spazi e dei corpi. Il tutto culminera’ in una performance site-specific nel borgo antico di Polignano a Mare

Pv12 Live Art Act
, seconda parte di PerSe Visioni, come ogni anno prevede il coinvolgimento di musicisti e professionisti di rilevanza nazionale e internazionale, provenienti dal mondo dell'arte e del cinema. Il regista Agostino Ferrente e il coproduttore Gianfilippo Pedote saranno a Polignano per la proiezione del documentario “Selfie”, protagonista alla scorsa Berlinale nella sezione Panorama e girato attraverso la fotocamera di un iPhone direttamente da due adolescenti del Rione Traiano di Napoli, disposti a diventare gli attori di loro stessi nel film, per raccontare la storia e il contesto dove nel 2014 ha perso la vita in maniera assurda un ragazzo, Davide Bifolco. Così inizia questo progetto fantastico che offre uno sguardo sincero all’interno di posti marginali abbandonati a se stessi.

Immancabile, la selezione dei cortometraggi internazionali, accuratamente scelti dalla regista Alina Marazzi, che saranno proiettati il 21 agosto, con la partecipazione Apulia Film Commission, Milano Film Festival e Click for Festivals.

In ambito musicale, due nomi interessanti del panorama internazionale si esibiranno sul palcoscenico di Pv12:

• ANIMANZ & JUANITA EUKA un gruppo simbolo della nuova energia underground che caratterizza così profondamente la nuova identità musicale afro/funk di Londra, creato con il solo intento di far impazzire il dancefloor.

• BAIUCA è un progetto del musicista spagnolo Alejandro Guillán che mescola la musica tradizionale galiziana con l’elettronica d’avanguardia attraverso sintetizzatori, sequencer, pad, ecc...
.
IL PROGRAMMA
 
PROGRAMMA PERSE VISIONI 12
MUSICA, ARTE E CINEMA A POLIGNANO A MARE (BARI)

Pv12 – Workshop Experience: dal 10 al 20 agosto

10-20 AGOSTO
ore 10.00 - 20.00 > Auditorium dell’ I.C.S. “Sarnelli-De Donato”
Workshop di Teatro “Visceral Littoral”, a cura di Sherwood Chen.

Pv12 – Live Art Act: 20-21-22 agosto

20 AGOSTO
ore 21.00 > Piazza San Benedetto
• PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO “SELFIE” di Agostino Ferrente
Alessandro e Pietro, due sedicenni del Rione Traiano, a Napoli, raccontano la quotidianità di un’estate rovente. Entrambi i ragazzi erano amici di Davide Bifolco, altro sedicenne ucciso nel 2014 da un carabiniere, perché scambiato per un pregiudicato in fuga. Un avvenimento tragico, ma considerato quasi di “ordinaria amministrazione” nella realtà complicata della periferia di Napoli. Per di più, secondo gli stessi abitanti del quartiere, volutamente deformato dai media e dal racconto dell’opinione pubblica.
 
21 AGOSTO 
ore 19.00 > Piazza San Benedetto
• V I S  C   E    R     A      L          L I T  T   O    R     A      L
Performance itinerante diretta da SHERWOOD CHEN

Sherwood Chen darà vita ad una performance site-specific nel borgo antico di Polignano frutto del workshop “Visceral Littoral” che vedrà la partecipazione di danzatori provenienti da tutto il mondo.

ore 21.00 > Borgo Antico
• PV12 - SHORT FILMS EXHIBITION
Proiezione della selezione ufficiale di cortometraggi nazionali e internazionali, curata dalla regista Alina Marazzi, in collaborazione con Apulia Film Commission, Milano Film Festival e Click for Festivals.
 
22 AGOSTO 
ore 21.00 > Piazza San Benedetto
ANIMANZ & JUANITA EUKA (UK.) 
Animanz è un gruppo nato nel 2013 e che in pochi anni è cresciuto accogliendo artisti ed ospiti provenienti da tutto il mondo e consentendo alla band di sviluppare il loro ritmo così variegato e travolgente. In PerSe Visioni li troviamo in collaborazione con la cantante argentina e congolese Juanita Euka, interprete di grande impatto ed energia. Il frutto di questa collaborazione è l’uscita del nuovo album “Exotic Other”, un viaggio dinamico attraverso un mix di funk, sapori di rumba, cumbia e merengue ma con un atteggiamento punk dall’energia elettrica che ben rappresenta la natura frenetica e diversificata del loro habitat londinese.
 
ore 22.30 > Piazza San Benedetto
BAIUCA (ESP)
BAIUCA è un progetto che mescola la musica tradizionale galiziana con l’elettronica d’avanguardia attraverso sintetizzatori, sequencer, pad, ecc. Dopo un anno dal suo album di debutto “Solpor”, scelto come uno dei migliori album del 2018 in Spagna e in Europa, ha appena pubblicato “Misturas”, il suo nuovo EP, firmando il remix per gli argentini Chancha Vía Circuit e Kermesse,  i rumeni Balkan Taksim e condividendo il palco con con artisti prestigiosi del calibro di Nicola Cruz.
 
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI