Cima da Conegliano

Giovanni Battista Cima

Conegliano 1459 ca - Conegliano 1517 ca

PITTORE

Biografia

Nato a Conegliano, sembra essersi stabilito a Venezia intorno al 1485 dove probabilmente lavorò nella bottega di Alvise Vivarini, come testimonia la Madonna con Bambino e santi (1489) del Museo Civico di Vicenza. Le sue opere principali sono quasi esclusivamente pale d’altare, genere in cui si specializzerà realizzando dipinti per chiese e confraternite di Venezia e dell’entroterra. Tra i capolavori principali della sua carriera si possono citare la Madonna dell’arancio (Gallerie dell’Accademia) e le due grandi pale della Madonna dell’Orto e di San Giovanni in Bragora  che testimoniano il successo della sua pittura caratterizzata da uno stile coerente di grande armonia e raffinatezza. L’altra grande parte della sua produzione è quella dei dipinti devozionali legati alla tipologia della Vergine col Bambino a mezzo busto di cui rimangono numerosi esemplari nei musei della città e di tutto il mondo.

COMMENTI:

Biografie di: Cima da Conegliano

  • Biografia: Cima da Conegliano

    Pittore (Conegliano 1459 circa - ivi 1517 o 1518). Visse a Conegliano e per un lungo periodo a Venezia (1492-1516). Le sue opere mostrano, accanto alla forte influenza di B. Montagna, contatti con l'arte di A. Vivarini e Giovanni Bellini, accentuati durante la permanenza a Venezia. Nelle grandi pale ...

Notizie dal Web

Vedi Anche


Opere in Italia
 
Opere nel Mondo