Spiriti dei Fiumi. Opere di Serena Della Bona

Serena Della Bona, Oro nero 1, tecnica mista su tela, 100x150 cm.

 

Dal 21 Luglio 2018 al 29 Settembre 2018

Toscolano-Maderno | Brescia

Luogo: Museo della Carta

Indirizzo: via Valle delle Cartiere 57/59

Costo del biglietto: intero: € 7, ridotto: € 5 (gruppi composti da minimo 20 persone, 6-18 anni, over 65). Residenti nel Comune di Toscolano Maderno: € 3. Gratuità: disabili e loro accompagnatori, bambini di età inferiore ai 6 anni

Telefono per informazioni: +39 0365 641050

E-Mail info: museo@valledellecartiere.it

Sito ufficiale: http://www.valledellecartiere.it


Comunicato Stampa:
Sabato 21 luglio si inaugura la mostra personale della giovane artista bresciana Serena Della Bona. Una quindicina diopere legate al tema dei fiumi e dell'acqua, filo conduttore di molte delle iniziative del Museo della Carta di quest'anno.

I paesaggi esposti fanno parte di una serie di lavori sui corsi d’acqua, visti da una particolare prospettiva, infatti protagonista è l’osservatore, colui che fluttua dall’alto e può contemplare il suolo terrestre sul quale la vita scorre come un fiume.

I corsi d’acqua cristallina, popolati da muse, si diramano sulla terra come le vene del corpo, ma l’acqua diventa oscura, adombrata per mano dell’uomo. Lo sguardo dell’artista si fa malinconico e severo e ci rammenta che gli spiriti della terra parlano all’umanità e la invitano a soffermarsi e riflettere.  Un messaggio di profonda riflessione e di rispetto per una natura deturpata ma viva e meravigliosa.

Serena Della Bona nasce a Brescia nel 1983. Nel 2008 si laurea all’ Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 2010 sono numerose le sue partecipazioni a mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero. Si dedica anche all’illustrazione di libri per dell’infanzia.  La mostra sarà visitabile fino al 29 settembre.
 
Opening sabato 21 luglio ore 15,30 
Orari: 
dal 24 marzo al 30 giugno e dal 1 settembre al 7 ottobre tutti i giorni dalle 10,00 alle 18,00 
Dal 1 luglio al 31 agosto tutti i giorni dalle 10,00 alle 19,00
Dal 13 ottobre al 28 ottobre solo sabato e domenica, dalle 10,00 alle 18,00
 


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI