L’Art Nouveau nella collezione Parenti. La grafica tra fine Ottocento e metà Novecento nel segno Liberty, Art Dèco e Futurista

L’Art Nouveau nella collezione Parenti. La grafica tra fine Ottocento e metà Novecento nel segno Liberty, Art Dèco e Futurista

 

Dal 24 Aprile 2016 al 04 Settembre 2016

Sogliano al Rubicone | Forlì-Cesena

Luogo: Museo di Arte Povera

Indirizzo: piazzetta Garibaldi

Orari: sabato e domenica 15-19. Durante la settimana su appuntamento per scuole e gruppi

Curatori: Andrea Speziali

Enti promotori:

  • Comune di Sogliano al Rubicone
  • Italia Liberty
  • The World Art Nouveau

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0541.948418

E-Mail info: info@italialiberty.it

Sito ufficiale: http://www.italialiberty.it/mostrasoglianoartnouveau


Comunicato Stampa:
Nell’ambito della seconda Biennale del Disegno, inaugura il 24 aprile all’interno di Palazzo Marcosanti di Sogliano al Rubiconde una mostra interamente dedicata al disegno durante il periodo della Belle Époque con preziosi esempi di Liberty italiano, Art Nouveau, Art Dèco e Futurismo.
L’Art Nouveau nella collezione Parenti. La grafica tra fine Ottocento e metà Novecento nel segno Liberty, Art Dèco e Futurista’’, a cura del giovane critico Andrea Speziali, rimarrà allestita fino al 10 luglio e trova spazio nelle sale del Palazzo Marcosanti che ospitano il Museo di Arte Povera, scelto come principale Museo per il Liberty su territorio nazionale proprio lo scorso anno dall’istituzione culturale “Italia Liberty”.
L’esposizione intende valorizzare le opere del periodo compreso tra fine ‘800 e metà ‘900 di proprietà del genio collezionista Roberto Parenti, capace di aver raccolto un inestimabile patrimonio di arti grafiche. In mostra cartoline, locandine e manifesti a firma di autori italiani e stranieri che propongono rari esempi di Art Nouveau nelle sue diverse sfaccettature: dal Liberty al Modernismo, allo Stile Floreale, ma anche JugendstilArt and Craft e Secessione Viennese. Senza escludere il periodo dell’Art Dèco e del Futurismo. Per quest’ultimo la mostra gode della promozione da parte del comitato 100 Sant’Elia.
L’obbiettivo è coinvolgere e sensibilizzare giovani e comuni fruitori per conoscere e apprezzare l’Art Nouveau e divulgare opere inedite realizzate durante il periodo Liberty, come un libro di oltre cento pagine disegnato a mano centimetro per centimetro, nonché promuovere la bellezza e far conoscere il disegno Art Nouveau e Dèco, spiegandone ai visitatori la storia, i dettagli, le varie caratteristiche e simbologie.
Esposte oltre mille opere d’arte a firma di centinaia di artisti.
L’ingresso è libero. La mostra è indicata a un largo pubblico; organizzata dal Comune di Sogliano al Rubicone assieme il Museo di Arte Povera e promossa da The World Art Nouveau.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI