Equidistante dal centro. Gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna

Equidistante dal centro. Gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna

 

Dal 29 Luglio 2017 al 12 Novembre 2017

Padova

Luogo: Oratorio di San Rocco

Indirizzo: via Santa Lucia 59

Orari: 9.30 – 12.30 e 15.30 – 19.00; chiuso i lunedì non festivi

Curatori: Mirella Cisotto Nalon, Emanuela Bergonzoni

Enti promotori:

  • Comune di Padova
  • Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 049 8204563

E-Mail info: serviziomostre@comune.padova.it

Sito ufficiale: http://padovacultura.padovanet.it


Comunicato Stampa:
Prodotta dal Comune di Padova con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, e curata da Mirella Cisotto Nalon e da Emanuela Bergonzoni (docente di Design del gioiello nelle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna), la mostra Equidistante dal centro. Visioni della mistica del cerchio: gioielli delle Accademie di Belle Arti di Bologna e di Ravenna dà spazio a nuovi talenti creativi alla loro prima esperienza con il complesso universo del gioiello.
L'esposizione si inserisce in un progetto più ampio di valorizzazione della creatività giovanile nel campo della ricerca artistica in oreficeria.

Saranno esposti prototipi e opere uniche, realizzati da un centinaio di studenti che hanno frequentato il corso di Design del gioiello condotto dalla professoressa Bergonzoni. I gioielli esposti sono opere prime realizzate in corsi da sessanta ore e che in alcuni casi lo studente ha rifrequentato il corso e ha concretizzato una seconda proposta. Inoltre sono presenti alcuni progetti di tesi e le produzioni di studenti che hanno identificato il gioiello come espressione del proprio percorso lavorativo.
Il titoloEquidistante dal centro, intende riferirsi alla simbologia del cerchio, considerando che anelli, collane e bracciali, spogliati della loro particolare estetica di superficie, hanno solitamente come minimo comune denominatore questa specifica figura geometrica, ricca di significati e simbologie. Anche l’allestimento della mostra, con la disposizione delle vetrine a mandala, s’ispira a questa figura.

Accompagna la mostra un catalogo a cura di Emanuela Bergonzoni e Mirella Cisotto Nalon, edito da Nuova Grafica.

Inaugurazione: venerdì 29 settembre 2017 ore 18

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI