Ascoltare Bellezza - Luca Zamoc. The bearer of the cross / equinozio di primavera

10.Giorgio Puleo, Percorsi astratti nel blu, 2020, acrilico su tela, cm. 70x90

 

Dal 22 Marzo 2021 al 25 Maggio 2021

Ravenna

Luogo: Biblioteca Classense

Indirizzo: Via Alfredo Baccarini 3

Curatori: Paolo Trioschi

Enti promotori:

  • Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna
  • Istituzione Biblioteca Classense
  • Mar Museo d'arte della città di Ravenna

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0544.482116-35404

E-Mail info: informazioni@classense.ra.it


Da lunedì 22 marzo  2021 a Ravenna presso la Sala del Mosaico della Biblioteca Classense per il ciclo Ascoltare Bellezza viene inaugurato The bearer of the cross / equinozio di primavera, il nuovo intervento artistico di Luca Zamoc creato  per questo spazio e per questo primo giorno di Primavera.

Luca Zamoc è uno di dei più interessanti illustratori italiani di oggi;  nato a Modena nel 1985 e residente a Milano, trae fonte d'ispirazione preminente dalla mitologia e dall'epica. Definisce il suo disegno “un'arma della coscienza per comprendere l'universo che ci circonda”. Ha collaborato con il Festival della Filosofia,  affrescato la celebre Cà Zemian dello chef Massimo Bottura sempre a Modena, oltre a lavori per case editrici e noti marchi internazionali come Nike, Bmw, Adidas, Red Bull. Per il festival Subsidenze, ha dipinto la cupola di Kirecò a Ravenna. 
Dal  2018, quattro artisti contemporanei, quattro pittori italiani salutano l'arrivo delle stagioni realizzando appositamente un'opera  in dialogo con il prezioso elemento musivo pavimentale risalente al VI secolo d.c. che domina la grande Sala del Mosaico della Biblioteca Classense. Un momento di raccoglimento artistico che accompagna e conclude la  stagione  primaverile .

In precedenza Giovanni Frangi, Luca Pignatelli, Giovanni Manfredini, Nanni Balestrini, Piero Pizzi Cannella, Nicola Verlato, Arnold Mario Dall'O, Daniela Alfarano, Daniele Galliano, Nicola Samorì e dal 22 marzo Luca Zamoc per questo nuovo appuntamento.
 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI