Silvia Galgani. Colori del passato

Silvia Galgani, Colori del passato, Arte Borgo Gallery, Roma

 

Dal 20 Febbraio 2019 al 02 Marzo 2019

Roma

Luogo: Arte Borgo Gallery

Indirizzo: Borgo Vittorio 25

Orari: lunedì 15-19; da martedì a venerdì 11-19; sabato 10-13. Domenica chiuso

Curatori: Anna Isopo

Telefono per informazioni: +39 345 22.28.110

E-Mail info: info@arteborgo.it

Sito ufficiale: http://www.arteborgo.it


Comunicato Stampa:
Venerdì 20 febbraio 2019 dalle ore 18,00 presso lo spazio espositivo di Arte Borgo Gallery verrà inaugurata la mostra COLORI DEL PASSATO” personale dell’artista Silvia Galgani.

Le opere in esposizione fanno parte della recente produzione dell’artista e saranno presentate al pubblico dal Critico d’Arte Nicolina Bianchi, Editore e Direttore Responsabile della Rivista Segni d’Arte.

Silvia Galgani nasce a Roma, dove si diploma in pittura all'Accademia di Belle Arti, nel corso di Sandro Trotti.

Negli anni successivi si specializza in Conservazione e Restauro dei dipinti e lavora come restauratrice, sperimentando diverse tecniche pittoriche quali l’affresco, la pittura su tela e tavola e le dorature in foglia oro e argento. Nel momento in cui riprende a dipingere, decide di abbandonare la pittura figurativa, gli anni del disegno e del nudo. Taglia ogni relazione con la realtà, sostituendola con forme pure e pittura basica, che si annulla ricominciando da zero, per ritrovarsi negli elementi essenziali e nella trascendibilità della materia.

L’artista coniuga in una sola anima tutte le sfaccettature più complesse di cui è composta la materia e le sintetizza all’interno di una visione elementare, ma non per questa priva di profondità, della sua concezione del colore e dell’equilibrio mediante l’utilizzo di forme primeve e universali.

Silvia affonda sapientemente le mani dentro alla tela e la riporta ad uno stato antico, permettendo tramite le sue metope e i suoi scudi un viaggio inconscio verso le mete più ancestrali dell’esperienza artistica.

All’interno di questa sua nuova tappa del suo incredibile viaggio, costituita dalla mostra COLORI DEL PASSATO, l’artista si proietta in una esperienza mirata alla ricerca elegante dell’attenzione ai dettagli e della perfetta armonia tra la bellezza estetica e l’equilibrio di colori che provengono dai flussi di un tempo lontano, arrivati a noi come flebili sussurri ma che Silvia riesce con grande sensibilità ed esperienza ad accogliere all’interno del suo animo e riportare su tela in una nuova versione unica e coinvolgente di queste vere e proprie visioni cromatiche di un tempo che non esiste più, ma che Silvia riesce a far rivivere tra di noi. 

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI