Un'eterna bellezza. Il canone classico nell'arte italiana del primo Novecento

Felice Casorati, Ritratto di Renato Gualino (dettaglio), 1923-1924, olio su compensato. Istituto Matteucci, Viareggio

 

Dal 02 Luglio 2017 al 05 Novembre 2017

Rovereto | Trento

Luogo: Mart Rovereto

Indirizzo: corso Bettini 43

Orari: Mar-Dom 10-18 Venerdì 10-21 Lunedì chiuso

Curatori: Beatrice Avanzi, Daniela Ferrari con Fundación MAPFRE Madrid

Costo del biglietto: intero € 11, ridotto € 7, gratuito under 14, Mart Membership e scolaresche Amici dei Musei convenzionati, ICOM, AMACI, ANISA, CIMAM, Museum Pass Trento Rovereto Città di Culture, disabili (con accompagnatore), guide turistiche e interpreti turistici (in attività professionale), capigruppo e insegnanti accompagnatori di scolaresche, giornalisti (con tessera professionale), forze dell’ordine, professionisti settore Beni e Attività Culturali (Ministero e Soprintenze)

Telefono per informazioni: 800 397760

E-Mail info: info@mart.trento.it

Sito ufficiale: http://www.mart.tn.it/


Comunicato Stampa:
opo la devastazione del Primo Conflitto Mondiale, nel clima europeo del ritorno all’ordine, si affermano ricerche e movimenti, come la Metafisica, l’esperienza di “Valori plastici”, il Novecento Italiano e la poetica del Realismo Magico, che recuperano temi e soluzioni formali della tradizione artistica. I soggetti allegorici, il ritratto, la figura, il paesaggio e la natura morta sono interpretati secondo un nuovo linguaggio che declina in chiave moderna i valori dell’arte antica e rinascimentale. In questo contesto si consolida l’importanza della conoscenza tecnica intesa come strumento di restituzione e trasfigurazione del reale, alla ricerca di una dimensione trasognata e senza tempo.

Attraverso capolavori assoluti del primo Novecento, Un’eterna bellezza propone un percorso tra le opere dei maestri dell’arte italiana che guardano al passato e al canone classico come fonte di ispirazione. Il percorso espositivo è articolato in sette sezioni:  Metafisica del tempo e dello spazioEvocazione dell'anticoRitorno alla figura. Il ritrattoIl nudo come modelloPaesaggiPoesia degli oggettiLe stagioni della vita. In mostra oltre cento opere di alcuni tra i più significativi protagonisti dell’arte italiana: CarràCasoratide Chiricode PisisSavinioSeveriniSironi ma anche BucciCagnaccioDonghiDudrevilleFuniMalerbaMariniMartiniMarussigOppi Wildt.
L’esposizione intreccia una fitta rete di rimandi visivi con le opere delle Collezioni del Mart presenti nel percorso permanente. Queste ultime sono segnalate da apposite didascalie che mettono in evidenza i collegamenti con Un’eterna bellezza.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI