Galleria Fumagalli Milano | Dal 15 gennaio al 14 aprile 2018

La mostra Giulio Paolini. Teoria delle apparenze alla Galleria Fumagalli di Milano propone un'equilibrata panoramica sull'intera produzione artistica di Giulio Paolini, incentrata sin dagli esordi sull'indagine continua e multidirezionale dei meccanismi della visione e del fare artistico, prossima al segno, alla geometria visiva e alla matematica.

Le opere di Giulio Paolini ricordano gli eleganti i divertissement di un architetto filosofo, ossessionato da un'incessante personalissima ricerca sulla la natura tautologica e metafisica del fare arte, costantemente protesa verso prospettive sempre diverse.

Vedi anche:
Giulio Paolini. Teoria delle apparenze
 

FOTO


La personale Teoria delle apparenze di Giulio Paolini

Giulio Paolini, Studio per “Da lontano”, 2015, Inchiostro rosso e collage su carta nera, 50 x 50 cm | Foto: Francesco Squeglia
Giulio Paolini, Studio per “Da lontano”, 2015, Inchiostro rosso e collage su carta nera, 50 x 50 cm | Foto: Francesco Squeglia
   
 
  • Giulio Paolini, Studio per “Da lontano”, 2015, Inchiostro rosso e collage su carta nera, 50 x 50 cm | Foto: Francesco Squeglia
  • Giulio Paolini, L’Indifférent, 1992, Fotografia a colori incorniciata, cavalletto, cornici di legno, lastra di plexiglass trasparente, lastra di plexiglass specchiante, 180 x 130 x 230 cm
  • Giulio Paolini. Teoria delle apparenze, Galleria Fumagalli, Milano, Dal 15 gennaio al 14 aprile 2018
  • Giulio Paolini. Teoria delle apparenze, Galleria Fumagalli, Milano, Dal 15 gennaio al 14 aprile 2018
  • Giulio Paolini, Quam raptim ad sublimia, 1969, Vernice su tessuto di cotone Striscione, 420x 65 cm, Misure complessive variabili | Foto: Antonio Maniscalco
  • Giulio Paolini, Terra di nessuno, 2013-2014, Cavalletto, frammenti fotografici lacerati in teca di plexiglass, tela preparata, 91 x 80 x 220 cm | Foto: Antonio Maniscalco
  • Giulio Paolini, Teoria delle apparenze, 1972, Matita su tela preparata, 300 x 200 cm
  • Giulio Paolini, Equivalenza, 1975, Matita e chiodi su tela preparata, 150 x 100 cm | Foto: Antonio Maniscalco
  • Giulio Paolini, Comédie Italienne, 1984, Collage su fotografie incorniciate, Nove elementi incorniciati 51 x 51 cm ciascuno, Misure complessive 225 x 225 cm | Foto: Michele Alberto Sereni
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.   L'arte oltre i confini foto | Museo Nazionale di Ravenna | Dal 16 febbraio al 26 maggio 2019 L'arte oltre i confini Con Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità il Museo Nazionale di Ravenna esplora i confini tra arte e artigianato.   Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza foto | Napoli | Museo Madre | Dal 14 dicembre 2018 all'8 aprile 2019 Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza In scena al Museo Madre la mostra tributo al grande fotografo americano che amava Napoli.   Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 16 febbraio al 23 giugno 2019 Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi La mostra I Ciardi. Paesaggi e giardini ripercorre la vicenda di una delle più importanti famiglie della storia dell’arte veneta a cavallo tra '800 e '900.   Istantanee da un incredibile pianeta foto | Aosta | Forte di Bard | Dal 2 febbraio 2019 al 2 giugno 2019 Istantanee da un incredibile pianeta Il Wildlife Photographer of the Year torna a stupire con la sua 54ma edizione, in anteprima italiana al Forte di Bard di Aosta.   Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 foto | Forlì | Musei San Domenico | 9 febbraio - 16 giugno 2019 Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 Ai Musei San Domenico di Forlì i capolavori dell'arte italiana dell'800 raccontano di un’epoca nuova, in bilico tra passato e futuro.   Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente foto | ZAC - Palermo | Cantieri Culturali alla Zisa | Dal 24 gennaio al 24 marzo 2019 Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente L'arte di Max Papeschi e Max Ferrigno celebra a Palermo l'apoteosi dell'assurdo.   Alle porte dell'onirico foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 29 settembre 2018 al 5 maggio 2019 Alle porte dell'onirico Con la mostra DREAM. L'arte incontra i sogni il Chiostro del Bramante si immerge in un'ipnotica luce blu stellata e diventa porta verso il mondo dell'onirico.   Il fotografo equilibrista dell'immaginario foto | Cava de' Tirreni Salerno | Complesso Monumentale di San Giovanni Battista al Borgo Grande | Fino al 3 marzo 2019 Il fotografo equilibrista dell'immaginario Appuntamento a Cava de’ Tirreni con Robert Doisneau. Pescatore d’immagini la rassegna dedicata ad uno dei fotografi simbolo del Novecento.   Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode foto | Ferrara | Palazzo dei Diamanti | Dal 16 febbraio al 2 giugno 2019 Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode Il Palazzo dei Diamanti a Ferrara accoglie gli artisti della Belle Époque, in occasione di una mostra inedita dedicata al rapporto tra arte e moda: ospite d'onore Giovanni Boldini (1842 - 1931).   Donne nell'arte - L'universo ineffabile foto | Roma | Galleria d’Arte Moderna | Dal 23 gennaio al 13 ottobre 2019 Donne nell'arte - L'universo ineffabile Una rassegna dedicata alla figura della donna nell'arte a cavallo di tre secoli.   Storie a mano libera foto | Venezia | A plus A Gallery | Dal 19 gennaio al 28 febbraio 2019 Storie a mano libera Un tributo corale al disegno come strumento rivelatore dei cambiamenti politico-sociali di un intero Paese.