Colonne e piazza

Guida Aquileia

Colonne e piazza
Le colonne che attualmente si mostrano al visitatore appartengono al braccio orientale del portico, e furono rialzate e integrate in laterizio negli anni Trenta. I capitelli compositi, in calcare di Aurisina come i fusti e le basi, sono datati alla tarda età degli imperatori Antonini (circa 170-180 d.C.).
La piazza, di 141 x 55 m, è interamente pavimentata con lastre di calcare di Aurisina, aventi larghezza costante e lunghezza variabile. Esse appartengono alla fase giulio-claudia del foro (prima metà del I secolo d.C.), ma in alcuni casi furono sostituite nel corso del tempo con materiali di reimpiego, tra i quali anche iscrizioni.