Nuovo appuntamento con l’arte al cinema

Vermeer, la mostra sul grande schermo

Suonatrice di chitarra, Johannes Vermeer
 

L.Sanfelice

27/09/2013

Dopo il successo di “Leonardo Live”, “Manet. Ritratti di vita” e “Munch 150”, anche Johannes Vermeer conquista il suo spazio sul grande schermo con una mostra organizzata dalla National Gallery di Londra. L’appuntamento nelle sale, fissato per giovedì 10 ottobre, fa parte del progetto Exhibition: La grande arte al cinema, distribuito in Italia da Nexo Digital.

Il pubblico avrà l’occasione di avvicinarsi alle opere dell’artista e respirare la realtà quotidiana dell’alta società olandese del XVII secolo ponendo l’accento sul suo rapporto con la musica, considerata un passatempo, un gioco ma anche un’attività culturale e intellettuale. Oltre a svelare la partitura segreta di dipinti orchestrati con armonia, la mostra offrirà una rappresentazione sonora dell’arte di Vermeer, esponendo accanto ai quadri strumenti e spartiti dell’epoca.

Tra le opere esposte: La donna in piedi alla spinetta, La donna seduta alla spinetta, Suonatrice di chitarra, La giovane donna seduta a un virginale e Lezione di musica, prestiti di musei e collezioni private compresa quella della regina Elisabetta.

La spedizione cinematografica si avvarrà della guida di esperti di settore come Tracy Chevalier, autrice di La Ragazza con l’orecchino di perla, Xavier Bray curatore della Dulwich Picture Gallery, Walter Liedtke, curatore dei dipinti europei al Metropolitan Museum di New York, Taco Dibbits, curatore del Rijksmuseum, Quentin Buvelot, curatore al Royal Picture Gallery Mauritshuis.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >