A Milano dal 28 marzo al 30 aprile

A Palazzo Reale la rivoluzione della fantasia

Codice di Avviamento Fantastico | Georgina Starr, Momento Memoria Monumento
 

Francesca Grego

28/03/2017

Milano - Si illumina di colori vivi e inattesi l’Appartamento del Principe a Palazzo Reale, grazie alla creatività di sei artisti internazionali.
Prende il via oggi Codice di avviamento fantastico, l'originale progetto espositivo che trasforma le dieci splendide sale ottocentesche dell’ala Sud-Ovest in altrettanti mondi immaginari: finestre aperte sul futuro, sullo spazio interstellare, sul proprio passato o su dimensioni parallele, dove tempo e spazio non sono più gli stessi e la fantasia ha il sopravvento sulla realtà.

Un approccio sensoriale e coinvolgente, per una mostra all’insegna di una giocosa contaminazione tra le arti.
Fonte di ispirazione, l’instancabile inventiva di Gianni Rodari, che nella sua Grammatica della Fantasia spiegava come tutto – anche l’elenco dei codici postali – potesse diventare uno strepitoso trampolino di lancio per la creazione di una storia.

A fornire un comune supporto al lavoro degli artisti è Alcantara, l’azienda italiana partner dell’evento, che ha selezionato l’illustratrice Aki Kondo, l’artista Michael Lin, la performer Georgina Starr, il fotografo e scenografo Lorenzo Vitturi, la designer Nanda Vigo e i musicisti del Soundwalk Collective per sperimentare in progetti site specific le potenzialità artistiche del proprio celebre tessuto.

A cura di Davide Quadrio e Massimo Torrigiani, Codice di avviamento fantastico. Alcantara e sei artisti in viaggio nell'Appartamento del Principe sarà visitabile gratuitamente a Palazzo Reale fino al 30 aprile.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >