Dieci pezzi pregiati ritrovati dai carabinieri nel corso di una perquisizione presso l'abitazione di un pregiudicato

Ritrovati dopo 14 anni beni rubati dal museo Nivola di Orani

Museo Nivola, Orani
 

La redazione

20/08/2013

Nuoro - Dopo quattordici anni la refurtiva trafugata dal Museo Nivola di Orani torna a casa. Si tratta di dieci pezzi pregiati: otto lettini in terracotta con i quali l’artista Costantino Nivola aveva voluto rappresentare il teatro della vita, e due bronzetti.

I carabinieri li hanno trovati per puro caso, nel corso di una perquisizione nell'abitazione di un pregiudicato. I reperti sono stati restituiti ieri al responsabile del museo: “Ho fatto un salto di gioia quando mi è stata data la notizia del ritrovamento – ha detto Ugo Collu, presidente della fondazione Nivola - fu una rapina cruenta, ma inutile. Infatti i pezzi rubati non erano commerciabili".

Alcuni dei bronzi sono rimasti danneggiati, ma potranno essere recuperati attraverso un delicato lavoro di restauro.

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >