Al Lost and Found Studio il 12 e 13 maggio

A Open House Roma il nuovo progetto di Angelo Cricchi, Three Gates of In-Perfection

Open House Roma 2018
 

Samantha De Martin

07/05/2018

Roma - Sarà uno dei circa 50 eventi presentati in occasione della VII edizione di Open House Roma, la manifestazione, inserita nell'Anno Europeo del Patrimonio 2018, che il 12 e 13 maggio, nella capitale, spalancherà le porte di circa 200 siti tra archivi, palazzi storici, accademie, siti archeologici, atelier d’artista, solitamente inaccessibili, offrendo ai cittadini ben 27 tour, tra passeggiate a piedi e in bicicletta, alla scoperta del paesaggio urbano.
Il progetto dell’artista e fotografo Angelo Cricchi e dalla sua Associazione Bianca, con la produzione esecutiva e organizzativa di Patrizia Paganin, dal titolo Three Gates of In-Perfection, che sarà presentato al Lost and Found Studio nell’ambito di Open House Roma, si inserisce nel ricco programma dell’edizione 2018.
Un programma incentrato sulle attività di “architetti, operatori culturali, artisti e comunicatori digitali, che si riconoscono in un progetto fondato sul concetto di bene comune come motore propulsivo di una nuova economia che metta al centro l’ambiente, la cultura e la comunità”.

Il progetto di Cricchi, promosso e supportato da ARTE.it, grazie al sostegno della Fondazione Allori, si è classificato primo nelle graduatorie del bando della Regione Lazio Arte sui Cammini davanti ad altri otto progetti, sui 30 in totale che hanno preso parte all'iniziativa nata per promuovere i Cammini della Spiritualità.

Se, come scrisse Goethe, “la coscienza d’Europa è nata sulle vie di pellegrinaggio”, è il caso, anche per l’arte di mettersi in cammino e affrontare il passaggio transitorio del viandante, scoprendo le tracce del passato già segnato da chi è arrivato prima e quelle di coloro che, da tempo immemore, vivono e abitano in un determinato territorio.
È questo il presupposto del lavoro del fotografo romano, le cui opere - assieme ai bozzetti preparatori, ai rendering, agli acquarelli e a quanto realizzato durante il work in progress degli artisti Davide Dormino, Giancarlo Neri, Goldschmied & Chiari - saranno materia dell’installazione in mostra presso lo Studio durante l’Open House il 12 e 13 maggio.
Sarà una piccola anticipazione delle 3 + 1 opere d’arte, installazioni site specific che saranno realizzate lungo la Via Francigena in una frazione di percorso compresa tra i comuni di Campagnano, Formello e all’interno del Parco di Veio.
 FOTO: Three Gates of In-Perfection
Alla 'prima porta' di Davide Dormino, in marmo - un materiale lento, permanente - dal nome Atlante, una finestra aperta sull’orizzonte e sul paesaggio, primo varco in cui il viandante incontra il mondo attraverso il passaggio necessario tra testa e corpo, segue l’opera di Giancarlo Neri intitolata Dialogo. Si tratta di una scultura in acciaio Corten, simbolo del confronto del viaggiatore con l’alterità, che si innalza da un prato circondato da alberi, nella Valle del Sorbo.
La 'terza porta', opera di Goldschmied & Chiari dal titolo Connessione, è quella del confronto del viaggiatore con l’infinito, lo strumento per l’apertura alla dimensione interiore del cammino. L’opera è in legno, materiale vivo e in naturale disfacimento nel tempo, transitorio, che però porta con sé l’essenza e lo scopo su cui è basato il terzo varco, quello della conoscenza di se stessi attraverso il confronto con il divino.

Three Gates of In-perfection si completa e finalizza grazie all’intervento artistico di documentazione e racconto realizzato da Angelo Cricchi. Un intervento curatoriale e, al contempo, strumento di disvelamento e di fruizione delle tre opere, racchiuso in un corpo di 30 fotografie e di un documentario di 20 minuti, esposti in prossimità dell’ultima tappa del viaggio al Santuario della Madonna del Sorbo, dove gli artisti hanno ottenuto la disponibilità di utilizzare una grande sala all’interno dell’edificio principale per allestire una mostra.

Leggi anche:
• FOTO: Three Gates of In-perfection
• Hopen House Roma 2018 al Lost and Found Studio
• Open House Roma 2018 - Fattore Umano
• ARTE.it presenta Three Gates of In-perfection

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >