L’inaugurazione in contemporanea a Roma, Sarajevo, Amsterdam e Alessandria d’Egitto

Le chiavi di Roma: la mostra ai quattro angoli dell’Impero

Allard Pierson Museum, Amsterdam (Image © Monique Kooijmans)
 

La Redazione

24/09/2014

Roma - Ha debuttato contemporaneamente a Roma, Sarajevo, Amsterdam e Alessandria d’Egitto, “Keys to Rome”, mostra internazionale dedicata alla cultura romana. Un esperimento, unico nel suo genere che affida i propri contenuti alle tecnologie immersive con l’obiettivo di mettere in relazione quattro cardini dell’Impero romano e catturare somiglianze e differenze attraverso i secoli di dominio romano.

L’insolito percorso oltre a costituire un esempio originale di come le tecnologie interattive avanzate possano essere messe al servizio dei beni Culturali attraverso il lavoro congiunto di archeologi, storici, architetti, informatici ed esperti in comunicazione, offre ai visitatori un insolito viaggio nel tempo e nello spazio attraverso l’azione combinata di oggetti reali, restaurati digitalmente, o ricostruiti in 3D e ambienti virtuali.

Le Chiavi di Roma è organizzata da V-MusT, il Virtual Museum Transnational Network. A Roma la mostra è allestita all’interno dei Mercati di Traiano, a Sarajevo è ospite della Vije?nica City Hall recentemente restaurata, ad Amsterdam, bisogna recarsi al Museo Allard Pierson, mentre ad Alessandria trova spazio nella Nuova Biblioteca Alessandrina.

Maggiori informazioni a questo link.


COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >