Fino al 4 maggio

Le Tre Grazie in mostra al Museo Canova

Antonio Canova, Le Tre Grazie
 

La Redazione

15/01/2014

Treviso - Alle Tre Grazie di Antonio Canova è dedicata la mostra in corso al Museo Canova di Possagno aperta al pubblico fino al 4 maggio 2014. 
L'artista realizzò due esemplari, molto simili, ispirati alle dee della mitologia greca Aglaia, Eufrosine e Talia, sodali di Venere e figlie di Zeus. Le Grazie simboleggiano, rispettivamente, lo splendore, la gioia e la prosperità.
Il primo gruppo scultoreo, ora all’Ermitage di San Pietroburgo, fu realizzato su commissione di Josephine de Beauharnais, all’epoca moglie di Napoleone. Il secondo su richiesta del Duca di Bedford il quale, ammirando il gesso che lo scultore teneva nel suo atelier romano, insistette per ottenere un ulteriore esemplare in marmo. Canova riprese il modello, apportando piccoli cambiamenti. 
Oggi quel magnifico marmo è equamente condiviso, sette anni ciascuno, dalla National Gallery of Scotland di Edimburgo e dal Victoria & Albert Museum di Londra.

Per saperne di più:
Le Tre Grazie, di Antonio Canova presso il Museo Ermitage di San Pietroburgo

- La scheda della mostra: "Duecento anni delle giovanissime Grazie", Museo Antonio Canova, Possagno (TV)

COMMENTI
 
LA MAPPA
  NOTIZIE

VEDI ANCHE

Vedi tutte le notizie >