Forma Mentis – Estetica del tatto

Sadro Bartolacci e Claudio Fazzini con l'opera Forma mentis di Sandro Bartolacci

 

Dal 27 Ottobre 2018 al 25 Novembre 2018

Ancona

Luogo: Museo Tattile Statale Omero

Enti promotori:

  • Patrocinio di Museo Tattile Statale Omero
  • Tactus - Centro per le Arti Contemporanee la Multisensorialità e l'Interculturalità

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 0712811935

E-Mail info: info@museoomero.it

Sito ufficiale: http://www.museomero.it/


Comunicato Stampa:
Inaugura sabato 27 ottobre alle ore 18 la mostra "Forma Mentis - Estetica del tatto" e sarà al Museo Tattile Statale Omero fino al 25 novembre 2018.
In esposizione 24 lavori degli artisti Sandro Bartolacci, Toni Bellucci, Giancarlo Costanzo, Marjan Fahimi, Claudio Fazzini, Bruno Gripari, Chira, Massimo Palumbo, Claudio Pantana, Monica Rafaeli, Gualtiero Redivo, Fabio Zeppa.
 
La mostra nasce da un’idea di Sandro Bartolacci e Claudio Fazzini dell’Associazione Culturale “Don Quijote” di Fermo che così raccontano il progetto: “L'arte moderna si confronta con la scrittura Braille, elevandola a modello estetico. In una sintesi di visione e tattilità  le opere di 12 artisti vengono percorse da occhi e mani in una doppia lettura: materica e concettuale. Frasi storiche, motti, citazioni o personali aforismi divengono la poetica sottostante la materia utilizzata per esprimerla. L'opera invita al racconto, dialoga con il senso che ne da Forma e ne intercetta le intenzioni. L'occhio si tramuta in mano e la mano in occhio, entrambi strumenti dell'artista e del fruitore.”
 
Aldo Grassini, presidente del Museo Omero, parlando del Braille parte integrante delle opere esposte sottolinea come “Quei segni in rilievo, oltre che le parole, richiamano mani che leggono, teste che pensano, cuori che pulsano, occhi non più prigionieri dell'ombra. Quei segni sono il simbolo di una schiavitù che getta via le proprie catene e d'un'umanità che si redime da una colpa mai commessa, la colpa di esser diversa, debole, indifesa.”
 
E' previsto un catalogo con testo critico dello storico dell'arte Massimo Bignardi
Il catalogo sarà disponibile nella versione vocale grazie a un QRcode di rimando al sito dell'Associazione Culturale "Don Quijote".
 
Patrocinio: Museo Tattile Statale Omero, Tactus - Centro per le Arti Contemporanee, la Multisensorialità e l'Interculturalità.
Sponsor: Terribili Raimondo nastri trasportatori - Vini Santa Liberata.
 
Orario: dal martedì al sabato 16-19; domenica e festivi 10-13 e 16-19. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: