Il vetro è vita. La collezione Pino e Donatella Clinanti

Gallo in vetro policromo di Murano, XIX Secolo. Foto tratte da “Ast e Bolaffi. Arredi, dipinti e oggetti d’arte, Torino, 11 aprile 2018 – Fotografia M3 Studio

 

Dal 25 Giugno 2022 al 16 Ottobre 2022

Asti

Luogo: Palazzo Mazzetti

Indirizzo: Corso Vittorio Alfieri 357

Orari: Lunedì chiuso. Martedì – domenica 10.00 - 19.00 (la biglietteria chiude un’ora prima)

Telefono per informazioni: +39 0141 530 403

E-Mail info: info@fondazioneastimusei.it

Sito ufficiale: http://www.museidiasti.com


L’arte del vetro è antica quasi come la storia della civiltà.
Già si facevano oggetti di vetro quando ancora non si conosceva
la sua composizione ed una tecnica di produzione:
così l’origine di questa materia è rimasta nella leggenda
Pino Clinanti
(da Il Fuoco il Vetro il Vino, Fondazione Banfi, Montalcino, 1992, p. 17)

Dopo la grande mostra “I Macchiaioli. L’avventura dell’arte moderna” terminata con grande successo di pubblico lo scorso 5 giugno, dal 25 giugno al 16 ottobrePalazzo Mazzetti di Asti apre le sue porte a “Il vetro è vita. La collezione Pino e Donatella Clinanti.”

In continuità con la rassegna sugli arazzi di Asti tenutasi a cavallo tra il 2020 e il 2021, Palazzo Mazzetti propone una nuova esposizione dedicata al territorio e al collezionismo locale e, nell’Anno Internazionale del Vetro, designato dalle Nazioni Unite, ospita la preziosa raccolta di vetri nata dalla passione collezionistica di Pino Clinanti e proseguita con entusiasmo dalla figlia Donatella.

All’interno di un percorso che racconta l’impiego del vetro nell’arte attraverso i secoli, la collezione testimonia l’intreccio tra vita e sentimento estetico dell’ingegnere Pino Clinanti (1914 - 2007) ed è resa straordinaria grazie alla presenza di un importante e antico nucleo di contenitori in vetro lattimo (un vetro “mimetico” di colore bianco opaco come il latte, risalente al 1450 circa e utilizzato come imitazione della porcellana cinese giunta a Venezia), materiale di cui Clinanti fu grande studioso.

La mostra Il vetro è vita. La collezione Pino e Donatella Clinanti è realizzata dalla Fondazione Asti Musei, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, dalla Regione Piemonte, dal Comune di Asti e dalla Camera di Commercio di Asti, vede come sponsor il Gruppo Banca di Asti, è in collaborazione con O-I Italy, con la comunicazione e la promozione a cura di Arthemisia.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI