Medioevo al margine - Convegno

Opera dalla mostra "Medioevo svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia"

 

Dal 30 Maggio 2018 al 31 Maggio 2018

Bologna

Luogo: Auditorium della Regione Emilia-Romagna

Indirizzo: viale Aldo Moro 18

Enti promotori:

  • Soprintendenza Archeologia belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena Reggio Emilia e Ferrara
  • Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna
  • Università Ca' Foscari Venezia

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 051 223773

Sito ufficiale: http://www.archeobologna.beniculturali.it


Comunicato Stampa:
A margine della mostra "Medioevo svelato. Storie dell'Emilia-Romagna attraverso l'archeologia" in corso al Museo Civico Medievale di Bologna fino al 17 giugno 2018, Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna e Università Ca' Foscari Venezia promuovono presso l'Auditorium della Regione Emilia-Romagna due giornate di studi e riflessioni sui temi dell'esposizione.
Il convegno "Medioevo al margine" punta a sviluppare ulteriormente gli argomenti affrontati nella mostra, passando in rassegna le scoperte e i dati archeologici più significativi emersi dagli scavi di epoca medievale effettuati in anni recenti.  I vari interventi coprono un arco cronologico di quasi un Millennio (dal IV-V secolo agli inizi del Trecento) tracciando un quadro delle trasformazioni delle città tardoantiche e degli insediamenti rurali, evidenziando il potere dei nuovi ceti dirigenti (Goti, Bizantini e Longobardi) attraverso la ritualità funeraria. 
In occasione del convegno viene presentato il catalogo ascientifico della mostra a cura di Sauro Gelichi, Massimo Medica e Cinzia Cavallari.
Inaugurata il 16 febbraio, la mostra "Medioevo svelato. Storie dell'Emilia-Romagna attraverso l'archeologia", in corso al Museo Civico Medievale di Bologna, in via Manzoni 4, sarà aperta fino al 17 giugno 2018 dal martedì alla domenica ore 10,00-18,30. 
Programma
mercoledì 30 maggio ore 10,00-13,00
Saluti di  Roberto Balzani, Presidente Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna Sauro Gelichi, Luigi Malnati, Le ragioni di una Mostra e di un Convegno. Introduzione Giancarlo Grillini, Analisi scientifiche dei lapidei e delle malte della cripta dell'Abbazia di Valsenio (RA) Katiuscia Doppiu, Isabella Rimondi, La cintura ageminata di Rezzanello (PC): un contributo alla lettura dopo i recenti restauri Monica Zanardi, Laboratorio di restauro della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio BO-MO-RE-FE, Il restauro del pettine in osso di via A. Da Brescia, Rimini 
mercoledì 30 maggio ore 15,00-18,00 Paolo De Vingo, La necropoli longobarda di Spilamberto: un centro di potere e di scambio nel Modenese altomedievale Massimiliano David, Ostia tardoantica. La lenta agonia di una città alla luce della ricerca archeologica Francesca Romana Stasolla, Aspetti archeologici della vita sociale di una città del pieno medioevo: spazi di vita e di lavoro a Cencelle Sauro Gelichi, Luigi Malnati, Presentazione del volume "Medioevo svelato. Storie dell'Emilia-Romagna attraverso l'archeologia", catalogo della Mostra, Bologna 2018 Maria Grazia Fichera, Elementi di cintura bronzei di tradizione bizantina: confronto fra contesti siciliani e contesti dell'Emilia-Romagna Fabio Bracci, Alessandro Alessio Rucco, Claterna: le trasformazioni di una città tardoantica attraverso l’evidenza della domus del Fabbro Alberto Stignani, Alcuni dati preliminari sui rinvenimenti numismatici della domus del Fabbro Renata Curina, Valentina Di Stefano, Mauro Librenti, Il cimitero ebraico medievale di Bologna. Considerazioni preliminari 
giovedì 31 maggio ore 9,30-13,00 Cristian Tassinari, Le ultime fasi della villa di Bordonchio (RN) Cristina Anghinetti, Manuela Catarsi, Patrizia Raggio, Una necropoli gota lungo l’antica strada Parma -Lucca Francesca Frasca, Adelmo Garuti, Tecniche orafe di età medievale Daniele Sacco, Siegfried Vona, Archeologia medievale nella provincia di Rimini: la riorganizzazione del tessuto insediativo nel Medioevo Fabrizio Benente, Giada Molinari, Le città della Liguria marittima tra V e VIII secolo: evidenze di crisi e di trasformazione del paesaggio urbano Sara Campagnari, Mauro Librenti, Il castrum di Vicolongo a Novi di Modena. L'evoluzione di un castello nella pianura modenese Enrico Cirelli, Debora Ferreri, Il castello di Rontana (Brisighella, RA) Claudio Negrelli, Marco Palmieri, Tiziano Trocchi, Un villaggio medievale al nuovo sottopasso della SP3. Funo e la pianura bolognese tra X e XIII secolo 
giovedì 31 maggio ore 15,00-18,00 Fabrizio Benente, Simona Caleca, L'Alta Valle Scrivia tra fonti documentarie e fonti archeologiche: popolamento e fortificazioni dell'habitat tra XII-XVI secolo Manuela Catarsi, Da Fidenza a Borgo San Donnino Chiara Guarnieri, Ferrara, da città in legno a città in mattoni: nuovi dati dalle indagini archeologiche urbane Matteo Casadei, Cinzia Cavallari, Claudio Negrelli, Cesena, il palinsesto di via Strinati dalla tarda antichità all’età postmedievale Lara Sabbionesi, "Pro maiore sanitate hominum civitatis... et burgorum". Lo smaltimento dei rifiuti nelle città medievali dell'Emilia-Romagna Simone Biondi, Cinzia Cavallari, Archeologia urbana a Cesena, piazza della Libertà

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI