Enzo Esposito. Corpo a corpo con la pittura

Enzo Esposito. Corpo a corpo con la pittura

 

Dal 14 Gennaio 2020 al 17 Gennaio 2020

Milano

Luogo: Fondazione Mudima

Indirizzo: via Tadino 26

Orari: lunedì-venerdì 11-13 / 15-19

Curatori: Francesco Tedeschi

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 02 2940 9633

E-Mail info: info@mudima.net

Sito ufficiale: http://www.mudima.net


Comunicato Stampa:
L’artista, nato a Benevento nel 1946, dopo una fase concettuale all’inizio degli anni Settanta, testimoniata dalle prime mostre tenute nella galleria Studio Oggetto di Caserta e caratterizzata da lavori che presentavano una ricerca sul rapporto fra sé e l’altro con riferimenti medico-anatomici, ha avviato, a partire dalla seconda metà di quel decennio la sua attività pittorica più conosciuta.
Attraverso interventi ambientali, in cui segni e colori si disponevano nello spazio dei luoghi espositivi (Pasquale Trisorio, Napoli; Cesare Manzo, Pescara; Diagramma/Luciano Inga Pin, Milano; Bonomo, Bari), la sua opera si afferma nell’ambito del recupero della pittura, ponendolo tra i protagonisti dell’importante mostra Pittura-ambiente, curata da Renato Barilli e Francesca Alinovi a Palazzo Reale di Milano, che fa il punto su quella tendenza. Agisce poi nel suo immaginario la memoria di Kandinsky, insieme a una qualificazione espressionista del colore che va a connotare la sua pittura sempre più avvolgente e pervasiva nel contesto delle proposte della “generazione postmoderna”. A partire dagli anni Ottanta il colore diviene sempre più protagonista delle sue opere, che abitano e travalicano la forma-quadro e si fanno notare in numerose mostre presso rinomate gallerie italiane e straniere, quali lo Studio Marconi di Milano.
La posizione artistica di Esposito si muove sempre attorno a una ricerca di equilibrio fra tensioni interiori e necessità di struttura, indagando la relazione fra pittura e spazio. Il volume, di 360 pagine, è introdotto da un saggio critico di Francesco Tedeschi, che ne ha curato l’impostazione e la scansione nelle diverse stagioni dell’opera dell’artista. Oltre a raccogliere, nei diversi momenti, i principali scritti di Enzo Esposito legati all’evoluzione del suo lavoro, il libro è completato da scritti di Catherine Millet e Fernando Castro Flórez. Tutti i testi sono anche tradotti in inglese. 
 
Vernissage 15 Gennaio 2020 ore 18.30
Presentazione del libro Enzo Esposito Corpo a corpo con la pittura.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI