Fuorisalone - Hidden Garden

Studio Pierattelli Architetture, Hidden Garden

 

Dal 16 Aprile 2018 al 22 Agosto 2018

Milano

Luogo: Piazza Gae Aulenti

Indirizzo: piazza Gae Aulenti

Orari: 10-22


Comunicato Stampa:
Dal 16 al 22 aprile un "giardino incantato" sorge in Piazza Gae Aulenti, progettato dallo studio Pierattelli Architetture come uno spazio dove riappropriarsi del tempo e recuperare il rapporto con la natura. 
"Hidden Garden" è un giardino segreto, popolato da alberi, piante, arbusti, fiori e cinto da pareti realizzate in Krion: l'innovativo materiale dalle proprietà antibatteriche e fotocatalitiche che aiutano la purificazione dell’aria.  

La suggestiva installazione si trova al centro del distretto di Porta Nuova, simbolo della nuova Milano e regala alla città un’oasi dove ritrovare il piacere di una passeggiata nel verde, giocare o sognare.  "Hidden Garden" è un giardino nascosto, ma allo stesso tempo infinito. Uno spazio di oltre 100 mq protetto da una cinta di pannelli che lo celano alla piazza, lasciando intravedere dall’esterno solo scorci e prospettive. 

I pannelli esterni sono pensati come delle “tele vuote”, che potranno essere decorate con disegni, murales e pensieri, da chiunque abbia voglia di esprimere la propria creatività, per poi essere facilmente ripuliti e accogliere un nuovo messaggio.
All’interno gli stessi pannelli sono ricoperti di una superficie che riflette e dilata la percezione dello spazio, creando un ambiente onirico in cui astrazione e realtà si confondono. L'interno del giardino è arricchito dalle lampade da esterni realizzate ad hoc da Flos, che permettono di visitare lo spazio anche dopo il calare del sole, e da esclusivi complementi di arredo firmati Vitra

In occasione dell'opening dell'installazione, lunedì 16 aprile, si è svolta la performance dello street artist Ascanio, che ha realizzato un suggestivo murales ispirato alla verticalità della città. L'opera sarà messa all'asta, insieme agli arredi di Vitra e Flos, e il ricavato devoluto in favore di Busajo Onlus.


SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI