«Hai scelto il ritmo, è quello del cannone ...». Mortai, obici, coperte: i tanti volti della grande guerra

MiBACT - Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

 

Dal 04 Maggio 2015 al 09 Ottobre 2015

Reggio nell'Emilia | Reggio Emilia

Luogo: Archivio di Stato

Indirizzo: corso Cairoli 6

Telefono per informazioni: +39 0522 451328

E-Mail info: as-re@beniculturali.it

Sito ufficiale: http://www.archiviodistatoreggioemilia.beniculturali.it


Mostra fotografica - documentaria su due importanti aspetti della prima guerra mondiale.
Attraverso le fotografie provenienti dall'archivio privato di un generale reggiano, si potranno osservare con precisione le armi di artiglieria impiegate nei combattimenti da vari eserciti, e le opere di ingegneria connesse allo svolgimento del conflitto.
A Reggio Emilia intanto, come in molte altre parti d'Italia, si erano costituiti alcuni comitati per l'assistenza dei soldati al fronte, delle loro famiglie rimaste prive di sostegno e dei profughi e sfollati che arrivavano in città in seguito agli sviluppi della situazione bellica. Le carte del Comitato di Assistenza Civile (poi Fascio pro Italia) gettano luce su queste associazioni, e danno la possibilità di comprendere meglio gli eventi italiani successivi al primo conflitto mondiale.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI