DigitalArt Factory

Maurizio Di Carlo, Shadow Zone

 

Dal 13 Settembre 2018 al 23 Settembre 2018

Roma

Luogo: Palazzo Velli Expo

Indirizzo: p.zza di Sant'Egidio 10

Curatori: Eva Czerkl


Comunicato Stampa:
Giovedì 13 settembre alle ore 18,00 , s’inaugura a Roma, a Palazzo Velli, una Rassegna internazionale di arte contemporanea incentrata sull’arte digitale e la sua evoluzione nelle diverse forme espressive (fotografia, pittura e collage digitali, arte 3D, installazione, video). Saranno in esposizione i lavori di 32 artisti provenienti da ogni parte d’Europa, e non solo.

Il progetto a cura di Eva Czerkl, intende non tanto focalizzarsi sulle evoluzioni più avveniristiche quanto offrire una panoramica di tutte quelle realtà nelle quali le rispettive espressioni artistiche, a partire dalle più tradizionali, hanno trovato nuovi impulsi e realizzazioni attraverso l’utilizzo parziale o totale delle moderne tecnologie computerizzate. 
La grande rivoluzione del digitale, iniziata già da parecchio tempo e che procede a grandi passi con l’evolversi degli strumenti via via più sofisticati, sta rovesciando l’idea stessa del fare arte. Pensare a un’arte senza materia e senza quel “lavoro con le mani” che ha sempre contraddistinto l’artista è difficile. Ma anche se si chiamerà in un altro modo invece che arte, e su questo i pareri sono immancabilmente controversi, non c’è dubbio che la rivoluzione digitale sta modificando la creazione delle immagini e la loro diffusione. Proprio come la fotografia, che non ha mai sostituito la pittura ma si è invece affermata come mezzo espressivo autonomo, l’arte digitale sta diventando una forma artistica indipendente.

Da segnalare, tra gli altri, l’importante presenza di Alessandro Bavari, fotografo, pittore, video-maker, pioniere dell’arte digitale, considerato come uno dei grandi rappresentanti del surrealismo in Italia. Saranno in mostra due suoi lavori e dei video, tra cui “Metachaos”, che ha vinto più premi in diversi festival. Nel 2016, dietro esplicita richiesta di Ridley Scott Bavari è stato assunto come concept artist e art director dalla 20th Century Fox per Alien: Covenant e ha disegnato e supervisionato alcune sequenze del film.

Artisti partecipanti: 
Nykolai Aleksander, Alessandro Bavari, Billa Bozem, William Davide Brio, Charlie Davoli, Angelo de Francisco, Maurizio di Carlo, Estine Estenfelder, Eleni Gratsou, Mihai Grosu, Karl Hammer, Jorge Johnson, John Kok, Mann, Jean-Luc Martino, Nálön, Marlies Odehnal, Dimitra Papadimitriou, Leonid Ponomarenko, Massimiliano Ranuio, Hans Reefman, Elena Rivautella, Elena Romenkova, Jaya Suberg, lan Spazzali, Siv Storøy, Charles van Lith, Alessandra Vinotto, Alessandro Wesch, Syporca Whandal, Sinaida wolf, Zycrei.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI