Festival Dentro l’arte 2018

MUVE EDUCATION

 

Dal 20 Ottobre 2018 al 18 Novembre 2018

Venezia

Luogo: Sedi varie

Enti promotori:

  • Barchetta Blu

Costo del biglietto: iniziative gratuite su prenotazione

E-Mail info: info@barchettablu.it

Sito ufficiale: http://www.barchettablu.it


Comunicato Stampa:
Anche quest’anno il programma del dipartimento educativo della Fondazione Musei Civici di Venezia presenta un autunno ricco di eventi speciali, vista peraltro la presenza in città di molteplici appuntamenti in cui le diverse realtà attive nel settore si presentano, meritoriamente, aggregate in progetti comuni.
Dopo le due giornate di “Venezia Città dei bambini 2018”promosse a fine settembre dall’omonimo portale e dopo F@MU – Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo (14 ottobre) promossa da KidsArtTourism, i Servizi Educativi MUVE aderiscono con piacere, insieme a molte istituzioni culturali della città, anche al Festival Dentro l’arte, promosso da Barchetta Blu dal 20 ottobre al 18 novembre

L’iniziativa, che fa parte della rassegna “Le Città in festa” del Comune di Venezia ed è stata presentata questa mattina a Ca' Farsetti in una conferenza stampa dove sono intervenuti l'assessore alle Politiche educative, Paolo Romorla responsabile di BarchettaBlu, Marina Zulian e i rappresentanti di alcune delle realtà culturali coinvolte nel progetto - tra cui Monica da Cortà Fumei dei Servizi educativi Muve - si struttura in diverse sezioni in relazione ai destinatari delle attività.
La proposta MUVE prevede:

Sezioni scuola e famiglia
- Per tutto il periodo, ogni giorno, ogni ora, su prenotazione oltre 70 proposte per la scuola e oltre 20 per le famiglie in 10 musei (prenotazioni e costi su www.visitmuve.it/education)
- inoltre, specificamente per quest’occasione, proponiamo l’evento speciale a titolo gratuito per famiglie:
Energia creativa
Dopo essersi immersi nello “strano” allestimento della mostra “Epoca Fiorucci” i partecipanti potranno scatenare la propria energia creativa e realizzare, su carta, la propria opera "pop", utilizzando un kit di bellissime matrici a timbro.
Ca’ Pesaro, Galleria Internazionale d’Arte Moderna, domenica 11 novembre ore 14:30.
Consigliato per famiglie con bambini dai 4 ai 7 anni
Per partecipare è necessario prenotarsi online dal sito http://www.visitmuve.it/ieducation, cliccare sul tasto rosso “scegli e prenota”, e poi “famiglie” - “eventi speciali“.

Sezione “ Percorsi Formativi”
Metteteci alla prova!
Una serie di appuntamenti gratuiti rivolti ai docenti delle diverse fasce scolastiche nei quali sarà possibile, per chi aderirà, testare in prima persona alcune nostre attività e valutare quindi se proporle ai propri studenti. Parte delle attività si svolge in autunno e parte nel febbraio 2019.  Le attività autunnali sono:
- per docenti della scuola dell’infanzia e primaria primo ciclo:
Lettere per giocare
Come favorire un primo approccio verso il mondo della scrittura e della lettura? Giocando, naturalmente! Grazie a multiformi materiali specificamente studiati a questo scopo, il laboratorio incoraggia l’espressione, promuove lo scambio linguistico, sensibilizza alla diversità delle forme e dei formati delle lettere dell’alfabeto, in un irresistibile e coinvolgente gioco creativo.
Museo Correr, 16 novembre, ore 15:00
- per docenti della scuola primaria secondo ciclo:
Un luogo di favola
Quante favole sono illustrate negli affreschi e nei dipinti di Ca’ Rezzonico? Andremo a cercarle “sfogliando” il museo come un gran libro, tra letture animate di miti e leggende e tanti personaggi, storie, ambienti da scoprire.  L’attività prosegue poi con la creazione di una storia da inventare o rielaborare, da soli o in gruppo, a partire da alcune parole o immagini “chiave”, tratte dall’esperienza appena vissuta.
Ca’ Rezzonico, Museo del Settecento veneziano, 9 novembre, ore 15:00
- per docenti della scuola secondaria di primo grado:
La biodiversità
I musei di storia naturale, attraverso le informazioni ricavate dalle proprie collezioni e attività di ricerca, adempiono all’importante ruolo di archivio della biodiversità. Le sale del nostro museo dedicate alla caccia grossa in Africa introducono gli studenti al tema delle minacce che gravano sulla biodiversità, tra cui la distruzione degli habitat, lo sfruttamento delle risorse, l’introduzione di specie alloctone. Il laboratorio si svolge in collaborazione con il Nucleo Operativo Carabinieri Cites, che combatte i traffici illegali di specie animali e vegetali.
Museo di Storia Naturale, 26 ottobre, ore 15:00
- per docenti della scuola secondaria di secondo grado:
Connessioni non virtuali per capire il Novecento
Un laboratorio per stimolare e capire le connessioni interdisciplinari che sono la base per comprendere i vari aspetti di un periodo storico complesso come il Novecento, ma anche per trovarne di nuove, seguendo le emozioni o costruendo proprie interpretazioni. A partire da una selezione di opere tra le più significative del museo e da una serie di citazioni letterarie o cinematografiche o musicali, ogni partecipante sarà chiamato a realizzare materialmente il proprio “leporello”, ossia una sorta di libretto a più facce e a più dimensioni, in vario modo pieghevole, nel quale inserire, abbinare e connettere tra loro le immagini di dipinti, sculture, brani letterari o anche proprie composizioni.
Ca’ Pesaro, 30 ottobre, ore 15:00

Per partecipare è necessario prenotarsi online dal sito http://www.visitmuve.it/ieducation, cliccare sul tasto rosso “scegli e prenota”, e poi “workshop e alta formazione” – “workshop programmati”

Sezione “ Adulti”
- Per tutto il periodo, ogni giorno, ogni ora, sono attivi, su prenotazione, percorsi speciali nei musei, esperienze "in backstage" e attività plurisensoriali (prenotazioni e costi su www.visitmuve.it/education)
- Inoltre, specificamente per questa occasione, proponiamo un evento speciale a titolo gratuito
A volo d’uccello nella Venezia del ‘500: la “missione impossibile” di Jacopo de’ Barbari
Un approccio laboratoriale per approfondire la conoscenza di uno dei più celebri tesori del Museo Correr,la Vedutadi Venezia a volo d’uccello di Jacopo de’ Barbari. Datata 1500, con le sue matrici originali in legno di pero, è un documento fondamentale per l’eccezionale qualità e imponenza di rilevazioni, misurazioni, proiezioni, disegno, incisione, e l’unica testimonianza visiva della Venezia del tempo nella sua totalità. Riprodotti meticolosamente, vi si distinguono con nitidezza edifici, canali, ponti, strade, tegole, facciate, rampicanti, camini, campanili, campielli. Il laboratorio consente non solo di osservarne da vicino gli strepitosi dettagli, ma anche di scoprire e in parte sperimentare i segreti di questa straordinaria impresa, le tecniche prospettiche, i significati ideali.
Museo Correr, Domenica 4 novembre, ore 14:30
Per partecipare è necessario prenotarsi online dal sito http://www.visitmuve.it/ieducation, cliccare sul tasto rosso “scegli e prenota”, e poi “adulti” - “percorsi speciali gratuiti“.

SCARICA IL COMUNICATO IN PDF
COMMENTI
 
LA MAPPA
  MOSTRE
Indicazioni stradali da: