Museo d’Arte Mendrisio | Dal 28 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019
Una mostra da non perdere dedicata al grande pittore di Lipsia che amava il Sud dell'Europa.

Il Museo d’Arte Mendrisio dedica una preziosa antologica a Max Beckmann, considerato uno dei più grandi Maestri dell’arte moderna, al pari di Picasso e Matisse. Beckmann, Nato a Lipsia nel 1884, è tra gli artisti del XX secolo uno di quelli che ha più profondamente vissuto e sofferto il proprio tempo, attraversando stagioni alterne di fama, esilio, ostracismo e rinnovato apprezzamento nel corso degli ultimi anni della sua esistenza, riflesso diretto del destino dell'arte moderna e dei suoi protagonisti nella prima metà del secolo.

I 30 dipinti, i 15 acquarelli, le 80 grafiche e le 3 sculture in mostra rivelano appieno l'intensità della vita dell'artista e le contraddizioni della sua epoca. Opere affascinanti, enigmatiche e ricche di simboli, in cui predominano la grande sicurezza di Beckmann nell’uso del colore e una generale capacità di trasfigurazione delle categorie tradizionali dell’arte, dalle nature morte alle scene impregnate di serenità e gioia di vivere, ispirate ai soggiorni estivi sulla tanto amate coste mediterranee italiane e francesi.

Vedi anche:
Max Beckmann. Dipinti, sculture, acquerelli, disegni e grafiche
 

FOTO


Max Beckmann e lo spirito del tempo

Max Beckmann, Gli amanti (verde e giallo), 1940-1943, Olio su tela, 80 x 60 cm, Museum Ludwig, Köln/Legat Lilly von Schnitzler-Mallinckrodt, Ankauf 1957| © 2018, ProLitteris, Zurich
Max Beckmann, Gli amanti (verde e giallo), 1940-1943, Olio su tela, 80 x 60 cm, Museum Ludwig, Köln/Legat Lilly von Schnitzler-Mallinckrodt, Ankauf 1957| © 2018, ProLitteris, Zurich
   
 
  • Max Beckmann, Gli amanti (verde e giallo), 1940-1943, Olio su tela, 80 x 60 cm, Museum Ludwig, Köln/Legat Lilly von Schnitzler-Mallinckrodt, Ankauf 1957| © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Iris neri, 1928, Olio su tela, 45 x 80 cm, Rosemarie Ketterer Stiftung. Dauerleihgabe im Kirchner Museum Davos | © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Autoritratto su sfondo verde con camicia verde, 1938-1939, Olio su tela, 50 x 65.5 cm, Museum der bildenden Künste Leipzig Nachlass Mathilde Q. Beckmann | © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Marina a Noordwijk (Cavaliere sulla spiaggia), 1946, Olio su tela, 87.5 x 55 cm, Buchheim Museum der Phantasie, Bernried am Starnberger See | © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Ragazze in nero e verde (Due donne spagnole), 1939 olio su tela 127 x 116 cm Collezione privata © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Paesaggio con mongolfiera, 1917, Olio su tela, 100.5 x 75.5 cm, Museum Ludwig, Köln/Ankauf 1954 | © 2018, ProLitteris, Zurich
  • Max Beckmann, Siesta, 1924-1934, Olio su tela, 95 x 35 cm, Collezione privata | © 2018, ProLitteris, Zurich
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Canova, l'Antico e l'attualità del classico foto | Museo Archeologico Nazionale di Napoli | Dal 28 marzo al 30 giugno 2019 Canova, l'Antico e l'attualità del classico I capolavori di Canova dialogano con le opere classiche in un sorprendente confronto che evidenzia un legame unico tra un artista moderno e l’arte antica.   Il Prado: meraviglioso scrigno di vita, sogni e memorie foto | Al cinema | Dal 15 al 17 aprile 2019 Il Prado: meraviglioso scrigno di vita, sogni e memorie Al cinema il docu-film evento che celebra i 200 anni del Museo del Prado.   Etiopia: un viaggio oltre il mito foto | Verona | Museo di Storia Naturale | Dal 24 marzo al 30 giugno 2019 Etiopia: un viaggio oltre il mito Dall'antico regno della regina di Saba, luogo della memoria e dell'immaginazione, affiorano tracce mitiche di viaggi incredibili.   Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo foto | Firenze | Palazzo Strozzi | Dal 9 marzo al 14 luglio 2019 Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo Verrocchio, il maestro di Leonardo, ovvero quando lo spirito del tempo sbircia la sua epoca attraverso gli occhi di un singolo talento.   Tra Ferrara e Roma con Mimì foto | Pieve di Cento Bologna | Museo MAGI '900 | Dal 23 marzo al 13 maggio 2019 Tra Ferrara e Roma con Mimì Mimì Quilici Buzzacchi. Da Ferrara a Roma e ritorno, gli anni della transizione 1943 - 1962 è un tributo ad una grande artista protagonista del suo tempo.   Il Paradiso Perduto di Gauguin foto | Al cinema | Dal 25 al 27 marzo 2019 Il Paradiso Perduto di Gauguin Il film evento dedicato all'artista divenuto leggenda, un elogio al fascino dell’esotico e al mito del selvaggio.   Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 2 marzo al 1° luglio 2019 Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry Un viaggio fotografico nel mondo della lettura, attraverso i decenni e i continenti.   Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 19 gennaio al 9 giugno 2019 Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito Un'originale e approfondita rassegna dedicata alla rappresentazione degli animali nell’arte tra XVI e XVIII secolo.   Canaletto e il Genio della Serenissima foto | Venezia | Palazzo Ducale | Dal 23 febbraio al 9 giugno 2019 Canaletto e il Genio della Serenissima Canaletto & Venezia, una grande mostra dedicata a Canaletto e al '700 veneziano.   Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale foto | Arte intorno al mondo | New York | The Frick Collection | Dal 21 febbraio al 2 giugno 2019 Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale In mostra nel cuore di Manhattan volti e storie del fior fiore del Rinascimento.   I misteriosi foto | Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Milano | Dal 19 febbraio al 19 maggio 2019 I misteriosi "Animaris" venuti dal Nord In mostra gli   Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.