ZAC - Palermo | Cantieri Culturali alla Zisa | Dal 24 gennaio al 24 marzo 2019

L'arte di Max Papeschi e Max Ferrigno celebra a Palermo l'apoteosi dell'assurdo. 

I due controversi artisti dal talento visionario e irriverente si danno appuntamento allo ZAC - Cantieri Culturali della Zisa, per celebrare la pace tra Stati Uniti e Nord Corea in una mostra inedita ai confini del reale.

Pyongyang Rhapsody – The Summit of Love vede Papeschi e Ferrigno spalancarre ai visitatori le porte di un mondo immaginario in cui la realtà contemporanea scivola in una raccapricciante dimensione distopica paradossalmente ironica.

Una teoria di immagini vertiginose, pullulante di icone pop e terrificanti visioni, edulcorate dall'allure innocua propria dei protagonisti della fumettistica (manhwa in coreano), che glorifica l'incontro epocale tra due ex irriducibili nemici finalmente in pace, il leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-un e il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump.

Il primo, reduce da un impegnativo tour di due anni firmato da Max Papeschi, una fittizia campagna propagandistica che accusa le violazioni dei diritti umani perpetuate dal regime nordcoreano intitolata Welcome to North Korea, il secondo, vittorioso presidente eletto, inesorabilmente solo ma felice, in preda ad un parossisitico delirio di onnipotenza.
Ad accogliere i leader galvanizzati un caleidoscopio di fulgidi simboli nazionali, rivisitati da Max Ferrigno in una "romantica" esilarante chiave pop-erotica, che lascia chiudere l'assurda parata dalle sue inquietanti pin-up/soldato.

Leggi anche:
Pyongyang Rhapsody – The Summit of Love
 

FOTO


Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente

Max Ferrigno, Pyongyang Girl 2, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
Max Ferrigno, Pyongyang Girl 2, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
   
 
  • Max Ferrigno, Pyongyang Girl 2, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, The Birth of the Leader, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Papeschi, Verily, verily, I say unto you, that one of you shall betray me, 2018 | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Pyongyang Girl 1, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, Make Disneyland Great Again, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Papeschi, Make Pyongyang Great Again, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Party of Glory, Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, The Golden Cage, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Pop Corea , Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Il Prado: meraviglioso scrigno di vita, sogni e memorie foto | Al cinema | Dal 15 al 17 aprile 2019 Il Prado: meraviglioso scrigno di vita, sogni e memorie Al cinema il docu-film evento che celebra i 200 anni del Museo del Prado.   Etiopia: un viaggio oltre il mito foto | Verona | Museo di Storia Naturale | Dal 24 marzo al 30 giugno 2019 Etiopia: un viaggio oltre il mito Dall'antico regno della regina di Saba, luogo della memoria e dell'immaginazione, affiorano tracce mitiche di viaggi incredibili.   Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo foto | Firenze | Palazzo Strozzi | Dal 9 marzo al 14 luglio 2019 Andrea del Verrocchio, maestro del Tempo Verrocchio, il maestro di Leonardo, ovvero quando lo spirito del tempo sbircia la sua epoca attraverso gli occhi di un singolo talento.   Canova, l'Antico e l'attualità del classico foto | Museo Archeologico Nazionale di Napoli | Dal 28 marzo al 30 giugno 2019 Canova, l'Antico e l'attualità del classico I capolavori di Canova dialogano con le opere classiche in un sorprendente confronto che evidenzia un legame unico tra un artista moderno e l’arte antica.   Tra Ferrara e Roma con Mimì foto | Pieve di Cento Bologna | Museo MAGI '900 | Dal 23 marzo al 13 maggio 2019 Tra Ferrara e Roma con Mimì Mimì Quilici Buzzacchi. Da Ferrara a Roma e ritorno, gli anni della transizione 1943 - 1962 è un tributo ad una grande artista protagonista del suo tempo.   Il Paradiso Perduto di Gauguin foto | Al cinema | Dal 25 al 27 marzo 2019 Il Paradiso Perduto di Gauguin Il film evento dedicato all'artista divenuto leggenda, un elogio al fascino dell’esotico e al mito del selvaggio.   Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry foto | Torino | Palazzo Madama | Dal 2 marzo al 1° luglio 2019 Inno alla libertà: La lettura secondo Steve McCurry Un viaggio fotografico nel mondo della lettura, attraverso i decenni e i continenti.   Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito foto | Brescia | Palazzo Martinengo | Dal 19 gennaio al 9 giugno 2019 Gli animali nell'arte. Protagonisti nella pittura, dal ritratto al mito Un'originale e approfondita rassegna dedicata alla rappresentazione degli animali nell’arte tra XVI e XVIII secolo.   Canaletto e il Genio della Serenissima foto | Venezia | Palazzo Ducale | Dal 23 febbraio al 9 giugno 2019 Canaletto e il Genio della Serenissima Canaletto & Venezia, una grande mostra dedicata a Canaletto e al '700 veneziano.   Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale foto | Arte intorno al mondo | New York | The Frick Collection | Dal 21 febbraio al 2 giugno 2019 Il pittore Moroni e le ricchezze del ritratto rinascimentale In mostra nel cuore di Manhattan volti e storie del fior fiore del Rinascimento.   I misteriosi foto | Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Milano | Dal 19 febbraio al 19 maggio 2019 I misteriosi "Animaris" venuti dal Nord In mostra gli   Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.