ZAC - Palermo | Cantieri Culturali alla Zisa | Dal 24 gennaio al 24 marzo 2019

L'arte di Max Papeschi e Max Ferrigno celebra a Palermo l'apoteosi dell'assurdo. 

I due controversi artisti dal talento visionario e irriverente si danno appuntamento allo ZAC - Cantieri Culturali della Zisa, per celebrare la pace tra Stati Uniti e Nord Corea in una mostra inedita ai confini del reale.

Pyongyang Rhapsody – The Summit of Love vede Papeschi e Ferrigno spalancarre ai visitatori le porte di un mondo immaginario in cui la realtà contemporanea scivola in una raccapricciante dimensione distopica paradossalmente ironica.

Una teoria di immagini vertiginose, pullulante di icone pop e terrificanti visioni, edulcorate dall'allure innocua propria dei protagonisti della fumettistica (manhwa in coreano), che glorifica l'incontro epocale tra due ex irriducibili nemici finalmente in pace, il leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-un e il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump.

Il primo, reduce da un impegnativo tour di due anni firmato da Max Papeschi, una fittizia campagna propagandistica che accusa le violazioni dei diritti umani perpetuate dal regime nordcoreano intitolata Welcome to North Korea, il secondo, vittorioso presidente eletto, inesorabilmente solo ma felice, in preda ad un parossisitico delirio di onnipotenza.
Ad accogliere i leader galvanizzati un caleidoscopio di fulgidi simboli nazionali, rivisitati da Max Ferrigno in una "romantica" esilarante chiave pop-erotica, che lascia chiudere l'assurda parata dalle sue inquietanti pin-up/soldato.

Leggi anche:
Pyongyang Rhapsody – The Summit of Love
 

FOTO


Max + Max o del gaio antidoto per distopia immanente

Max Ferrigno, Party of Glory, Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
Max Ferrigno, Party of Glory, Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
   
 
  • Max Ferrigno, Pyongyang Girl 2, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, The Birth of the Leader, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Papeschi, Verily, verily, I say unto you, that one of you shall betray me, 2018 | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Pyongyang Girl 1, Acrilico su tela | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, Make Disneyland Great Again, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Papeschi, Make Pyongyang Great Again, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Party of Glory, Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
  • Max Papeschi, The Golden Cage, Digital art | Courtesy of © Max Papeschi
  • Max Ferrigno, Pop Corea , Digital art | Courtesy of © Max Ferrigno
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Sulle tracce di Antonello da Messina foto | Milano | Palazzo Reale | 21 febbraio - 2 giugno 2019 Sulle tracce di Antonello da Messina Milano dedica una mostra imperdibile al Maestro indiscusso del Quattrocento italiano.   L'arte oltre i confini foto | Museo Nazionale di Ravenna | Dal 16 febbraio al 26 maggio 2019 L'arte oltre i confini Con Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità il Museo Nazionale di Ravenna esplora i confini tra arte e artigianato.   Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza foto | Napoli | Museo Madre | Dal 14 dicembre 2018 all'8 aprile 2019 Robert Mapplethorpe. Visioni di un'eterna danza In scena al Museo Madre la mostra tributo al grande fotografo americano che amava Napoli.   Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 16 febbraio al 23 giugno 2019 Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi La mostra I Ciardi. Paesaggi e giardini ripercorre la vicenda di una delle più importanti famiglie della storia dell’arte veneta a cavallo tra '800 e '900.   Istantanee da un incredibile pianeta foto | Aosta | Forte di Bard | Dal 2 febbraio 2019 al 2 giugno 2019 Istantanee da un incredibile pianeta Il Wildlife Photographer of the Year torna a stupire con la sua 54ma edizione, in anteprima italiana al Forte di Bard di Aosta.   Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 foto | Forlì | Musei San Domenico | 9 febbraio - 16 giugno 2019 Hayez, Segantini e lo spirito dell'800 Ai Musei San Domenico di Forlì i capolavori dell'arte italiana dell'800 raccontano di un’epoca nuova, in bilico tra passato e futuro.   Alle porte dell'onirico foto | Roma | Chiostro del Bramante | Dal 29 settembre 2018 al 5 maggio 2019 Alle porte dell'onirico Con la mostra DREAM. L'arte incontra i sogni il Chiostro del Bramante si immerge in un'ipnotica luce blu stellata e diventa porta verso il mondo dell'onirico.   Il fotografo equilibrista dell'immaginario foto | Cava de' Tirreni Salerno | Complesso Monumentale di San Giovanni Battista al Borgo Grande | Fino al 3 marzo 2019 Il fotografo equilibrista dell'immaginario Appuntamento a Cava de’ Tirreni con Robert Doisneau. Pescatore d’immagini la rassegna dedicata ad uno dei fotografi simbolo del Novecento.   Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode foto | Ferrara | Palazzo dei Diamanti | Dal 16 febbraio al 2 giugno 2019 Boldini e il mito di un'epoca oltre le mode Il Palazzo dei Diamanti a Ferrara accoglie gli artisti della Belle Époque, in occasione di una mostra inedita dedicata al rapporto tra arte e moda: ospite d'onore Giovanni Boldini (1842 - 1931).   Donne nell'arte - L'universo ineffabile foto | Roma | Galleria d’Arte Moderna | Dal 23 gennaio al 13 ottobre 2019 Donne nell'arte - L'universo ineffabile Una rassegna dedicata alla figura della donna nell'arte a cavallo di tre secoli.   Storie a mano libera foto | Venezia | A plus A Gallery | Dal 19 gennaio al 28 febbraio 2019 Storie a mano libera Un tributo corale al disegno come strumento rivelatore dei cambiamenti politico-sociali di un intero Paese.   Lorenzo Lotto Portraits foto | Arte intorno al mondo | Londra | The National Gallery - Ground Floor Galleries | Fino al 10 febbraio 2019 Lorenzo Lotto Portraits In mostra i ritratti firmati dal grande Maestro del Rinascimento, dalla National Gallery di Londra e dal Museo del Prado di Madrid.