Treviso | Museo Nazionale Collezione Salce | Dal 16 maggio al 13 ottobre 2019

I manifesti di un pioniere della pubblicità raccontano di un'epoca perduta all'origine dell'immaginario dell'oggi.

La mostra Metlicovitz. L’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità al Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso riporta nella loro sede abituale i 68 manifesti di Leopoldo Metlicovitz, prestati al Civico Museo Revoltella e a Palazzo Gopcevich di Trieste in occasione dell'apertura della prima grande retrospettiva monografica dedicata all'artista cosmopolita dalla sua città natale nel 150° anniversario dalla nascita.

L'esposizione chiude un cerchio ideale tracciato tra Trieste, Milano e Treviso dalle vicende e dall'opera di uno dei maestri assoluti del cartellonismo italiano, attraverso quegli stessi “avvisi figurati” che lo resero celebre nel suo tempo e indimenticabile nell'imaginario visivo collettivo dei tempi a venire.

Dagli esordi triestini da pittore di paesaggi all'apprendistato come litografo sulle orme paterne in uno stabilimento grafico di Udine, dal felice incontro con Giulio Ricordi e dai decenni nelle Officine Grafiche Ricordi di Milano, durante i quali Metlicovitz trasferì nella sua opera un distillato di portata epocale di tutte le sfumature del Modernismo Internazionale - dall'Art Nouveau allo Jugendstil, dal Modern Style al Liberty - alla raccolta di Nando Salce, lungimirante collezionista grazie al quale il lascito di Metlicovitz può ad oggi essere apprezzato nella sua completezza.

Leggi anche:
Metlicovitz. L’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità - Treviso
Metlicovitz. L’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità - Trieste
L’arte del desiderio: 150 anni di Metlicovitz
 

FOTO


Metlicovitz. L’arte del desiderio

Leopoldo Metlicovitz, Parfum Liane Fleurie, 1908-1910, Cromolitorafia su carta, 79.6 x 110.1 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
Leopoldo Metlicovitz, Parfum Liane Fleurie, 1908-1910, Cromolitorafia su carta, 79.6 x 110.1 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
   
 
  • Leopoldo Metlicovitz, Parfum Liane Fleurie, 1908-1910, Cromolitorafia su carta, 79.6 x 110.1 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, Mele Mode Novità, 190 | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, Madama Butterfly, 1904, Cromolitografia su carta, 110 x 151.4 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, Sogno d'un valzer, 1910, Cromolitorafia su carta, 99 x 199 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, Turandot, 1926 | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, La Sera, 1898, Cromolitorafia su carta, 94 x 54.3 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
  • Leopoldo Metlicovitz, Il ragno azzurro, 1916, Cromolitorafia su carta, 145 x 206 cm | Courtesy of Museo Nazionale, Collezione Salce, Treviso
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro foto | Ferrara | Castello Estense | Fino al dicembre 2020 I simboli di Previati, il Maestro che guardava al futuro Ferrara onora Gaetano Previati con una grande mostra dedicata alla sua opera, alchimia artistica tra Simbolismo e Futurimo a cavallo tra due secoli.   Yves Klein. Les éléments et le couleurs foto | Mondo | Domaine des Etangs di Massignac | Dal 25 giugno 2020 al 29 gennaio 2021 Yves Klein. Les éléments et le couleurs Una rara opportunità per scoprire, attraverso una visione trasversale e tematica, l'opera di Yves Klein, precursore di molte Arti.   Aquileia. Patrimonio dell'Umanità foto | Aquileia. Patrimonio dell'Umanità Aquileia. Patrimonio dell'Umanità Alla scoperta dei tesori del sito UNESCO di Aquileia, la città friulana con 2200 anni di storia.   HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo foto | Roma | WeGil | dal 22 luglio al 31 agosto 2020 HIC SUNT LEONES o del paradosso dietro l'angolo Nel cuore dell'estate romana di un'annata epocale, Max Papeschi si ritrova ad innescare un puntualissimo cortocircuito spaziotemporale.   Caravaggio, il trionfo della bellezza foto | Le opere più belle di Michelangelo Merisi Caravaggio, il trionfo della bellezza La luce, l'intensità, la natura e gli uomini.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | Dal 20 giugno al 19 ottobre 2020 Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo La città di Bassano del Grappa celebra con una grande mostra il terzo centenario della nascita del massimo protagonista dell’incisione veneta del Settecento.   Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 12 giugno all'8 dicembre 2020 Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento Un inno alla natura e alla libertà in mostra a Conegliano, Giandomenico Romanelli e Franca Lugato esplorano il tema della montagna a partitre dal'immaginario artistico di metà Ottocento.   Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.