Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 16 febbraio al 23 giugno 2019

La mostra I Ciardi. Paesaggi e giardini ripercorre la vicenda di una delle più importanti famiglie della storia dell’arte veneta a cavallo tra '800 e '900.

La rassegna ospitata a Palazzo Sarcinelli a Conegliano è dedicata ad una delle più note “famiglie” di artisti veneti a cavallo tra i due secoli, i Ciardi,  furono protagonisti assoluti della scena artistica veneziana, italiana ed internazionale dell'epoca.

Guglielmo Ciardi (Venezia, 1842 - 1917) e i figli Beppe (Venezia, 1875 - Quinto di Treviso, 1932) ed Emma (Venezia, 1879 - 1933), partecipanti assidui a diverse Biennali di Venezia oltre che ai più importanti appuntamenti espositivi nazionali del tempo, furono tutti originali interpreti della pittura di paesaggio in cui introdussero novità radicali attraverso i propri personalissimi e differenti stili.

Dai maestosi orizzonti montani ritratti da Guglielmo, innovativo erede della tradizione paesaggistica ottocentesca, agli inediti parchi e giardini di memoria settecentesca dipinti da Emma, ai paesaggi pullulanti di simboli filtrati dall sensibilità spiccatamente novecentesca di  Bebbe, il tema del paesaggio, naturale e non solo, viene declinato in molteplici sfumature distillato via attraverso innumerevoli atmosfere, permeate da una luce vibrante, mutevole e sempre incredibilmente viva.

Leggi anche:
I Ciardi. Paesaggi e giardini

 

FOTO


Tra paesaggi e giardini, le personali geografie della famiglia Ciardi

Emma Ciardi, Dame mascherate, 1909 circa, Olio su tela, 51.3 x 44.5 cm, Padova | Courtesy of Galleria Nuova Arcadia di L. Franchi
Emma Ciardi, Dame mascherate, 1909 circa, Olio su tela, 51.3 x 44.5 cm, Padova | Courtesy of Galleria Nuova Arcadia di L. Franchi
   
 
  • Emma Ciardi, Dame mascherate, 1909 circa, Olio su tela, 51.3 x 44.5 cm, Padova | Courtesy of Galleria Nuova Arcadia di L. Franchi
  • Guglielmo Ciardi, Lungo il Sile, Anni Ottanta dell’Ottocento, Olio su tela, 81 x 105 cm, Padova | Courtesy of Galleria Nuova Arcadia di L. Franchi
  • Beppe Ciardi, Il ritorno delle barche da pesca, 1920 circa, Olio su tela, 104 x 124 cm, Milano, Collezione privata | Courtesy of Galleria Bottegantica
  • Guglielmo Ciardi, Novembre (acquitrini sul Sile), Anni Settanta dell’Ottocento, Olio su tela, 72 x 48 cm, Padova | Courtesy of Galleria Nuova Arcadia di L. Franchi
  • Beppe Ciardi, Plenilunio, 1900 circa, Olio e matita su tavola, 49.3 x 29.4 cm, Fondazione Musei Civici di Venezia, Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Ca'Pesaro
  • Guglielmo Ciardi, Londra - Impressione, 1910, Olio su tavola, 29 x 19.5 cm, Fondazione Musei Civici di Venezia, Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Ca' Pesaro
  • Beppe Ciardi, L’ultimo gradino, Olio su tela, 125 x 95 cm, Venezia, Collezione privata, Particolare
  • Emma Ciardi, Interno studio rosso, 1922 circa, Olio su tela, 70 x 76 cm, Collezione privata
  • Beppe Ciardi, Il bagno o Ragazzi sul fiume, 1899, Olio su tavola, 56 x 36 cm, Voghera, Collezione privata
  • Gugliemo Ciardi, Mattino alpestre (Sorapis), 1894 circa, Olio su tela, 300 x 150 cm, Venezia, Istituto Veneto di SS.LL.AA. – V.I.C.
   

COMMENTI

VEDI ANCHE


Caravaggio, il trionfo della bellezza foto | Le opere più belle di Michelangelo Merisi Caravaggio, il trionfo della bellezza La luce, l'intensità, la natura e gli uomini.   Elliott Erwitt. Icons foto | Rome | WeGil | Dal 18 maggio al 12 luglio 2020 Elliott Erwitt. Icons Riapre a Roma il 18 maggio 2020, con proroga fino al 12 luglio, la mostra dedicata ad uno dei più grandi Maestri della fotografia contemporanea.   Tiziano, un secolo di capolavori foto | Tiziano Tiziano, un secolo di capolavori Le mille sfumature del Cinquecento nei capolavori di Tiziano.   Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte foto | Viaggio nell'arte e nell'amore Da Il bacio di Klimt a Il bacio di Hayez, l'amore nell'arte Da Klimt, a Hayez, Rodin e Caravaggio. Quando l'arte incontra l'amore.   Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo foto | Bassano del Grappa | Palazzo Sturm | Dal 20 giugno al 19 ottobre 2020 Giambattista Piranesi. Architetto senza tempo La città di Bassano del Grappa celebra con una grande mostra il terzo centenario della nascita del massimo protagonista dell’incisione veneta del Settecento.   Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento foto | Conegliano | Palazzo Sarcinelli | Dal 12 giugno all'8 dicembre 2020 Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento Un inno alla natura e alla libertà in mostra a Conegliano, Giandomenico Romanelli e Franca Lugato esplorano il tema della montagna a partitre dal'immaginario artistico di metà Ottocento.   Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia foto | Riapertura delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Tra i Capolavori delle Gallerie dell'Accademia di Venezia Breve viaggio tra alcuni dei capolavori custoditi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia: un tesoro da riscoprire.   Canova a Roma e l'immortalità del genio foto | Museo di Roma | Fino al 21 giugno 2020 Canova a Roma e l'immortalità del genio Riaperture: una mostra evento dedicata al legame di Antonio Canova con la Città Eterna.   Dopo Caravaggio foto | Prato | Museo di Palazzo Pretorio | Dal 14 dicembre 2019 al 6 gennaio 2021 Dopo Caravaggio Riapre Palazzo Pretorio a Prato: in mostra un'approfondita ricostruzione delle vicende storiche delle opere e dell’interesse del collezionismo toscano per la pittura napoletana del Seicento.   Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi foto | Dai tempi della peste nera all'emergenza Covid-19: eroi contemporanei in prima linea contro la pandemia Da Banksy alla National Gallery: l'arte celebra medici e infermieri come i supereroi di oggi Se per Bansky medici e infermieri sono i supereroi, la National Gallery di Londra li celebra in occasione del 200° anniversario della nascita di Florence Nightingale.   Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto foto | A Palazzo Fava e su Sky Arte Il Polittico Griffoni, un capolavoro riscoperto Il Polittico Griffoni di Francesco del Cossa ed Ercole de' Roberti dal 18 Maggio (forse) a Palazzo Fava a Bologna e in Tv su Sky Arte.   Sirene o dell'eterno incanto foto | Breve viaggio nella storia dell'arte sulle tracce delle sirene. Sirene o dell'eterno incanto Il fascino ambivalente delle figlie del mare, esseri prodigiosi e simbolici, espressione di feroci entità ancenstrali o delle più nobili aspirazioni dell'anima.